A partire da oggi, tre stazioni della metro tra le più frequentate di Roma (Spagna, Colosseo e Termini), saranno presidiate anche da cani condotti da guardie giurate. L'Atac ha deciso di far partire i controlli mettendo in campo dieci squadre composte da due persone e un cane ciascuna che, a turno, controlleranno le tre stazioni per dieci ore al giorno.

"L'uso dei cani" spiegano da Atac "servirà da deterrente nei confronti di chi vuole commettere potenziali crimini. Un ulteriore modo per rafforzare la percezione di sicurezza dei cittadini". Il personale che fa parte di due società di vigilanza privata, spiegano sempre dall'azienda di trasporto, non graverà sulle casse di Atac perché sarà lo stesso che effettua verifiche serali e notturne all'interno degli stabilimenti e dei depositi aziendali. Le pattuglie potranno decidere anche di spostarsi nell'arco della giornata per recarsi in altre fermate della metro molto frequentate. 

© Riproduzione Riservata

Commenti