Cronaca

E' argentino il nuovo segretario di Papa Francesco

Il pontefice ha scelto il suo assistente di fiducia, è Monsignor Fabian Pedacchio Leaniz

Papa Francesco tra la folla in Piazza San Pietro (Credits: VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

Si chiama monsignor Fabian Pedacchio Leaniz, è argentino di origine italiana, originario di Buenos Aires. Domenica scorsa per la prima volta si è affacciato nella messa papale, per la cerimonia di canonizzazione in piazza san Pietro. Già da qualche settimana affianca il primo collaboratore del pontefice, il maltese monsignor Alfred Xuereb, già segretario di Benedetto XVI. Ma proprio Pedacchio, che conosce Bergoglio da anni, potrebbe diventare presto il suo primo segretario particolare, al posto di Xuereb che comunque resterebbe nell’entourage papale.

Così Bergoglio, che da arcivescovo di Buenos Aires e cardinale non ha mai voluto un segretario, si adegua e ne sceglie uno di casa propria. Pedacchio era arrivato a Roma nel 2007, inviato dallo stesso Bergoglio per lavorare nella Congregazione per i vescovi, dove finora ha svolto il ruolo di addetto di segreteria di seconda classe. Non appena sarà promosso primo segretario del papa dovrebbe passare d’ufficio, come di consuetudine, nei ranghi, della Segreteria di Stato.

© Riproduzione Riservata

Commenti