Cronaca

"L'Imu? Il vero problema rimane l'autonomia dei Comuni"

Il sindaco di Livorno non è preoccupato per il bilancio dopo le decisioni sull'Imu quanto del mancato dibattito sui margini di manovra dei Comuni. L'intervista

Il sindaco della città Alessandro Cosimi qui con Aleida Guevara, figlia del Che - FRANCO SILVI/ANSA/DEF

“La cancellazione dell'Imu non porterà all'introduzione di altre tasse perché il gettito mancante verrà compensato da tagli alla spesa pubblica e "altre modalità virtuose". Angelino Alfano è stato chiaro nel commentare le decisioni prese nel Consiglio dei Ministri di ieri e sui provvedimenti riguardanti l’Imu.
Ma che cosa ne pensa il sindaco di un comune di 157 mila abitanti?

Alessandro Cosimi, sindaco del Comune di Livorno, è preoccupato per i bilanci della sua Amministrazione?
 No, in questo momento non siamo pessimisti e neppure preoccupati. Con gli stanziamenti governativi di 2,4 miliardi per corpire la prima rata sospesa dell’Imu siamo riusciti ad affrontare una serie di incombenze La situazione, invece, potrebbe cambiare notevolmente se non potessimo contare sugli stanziamenti della  seconda rata. In quel caso qualche problema in più di far quadrare i bilanci, potrebbe esserci. Ma per fortuna la nostra amministrazione ha operato negli anni criteri di bilancio estremamente oculati e rigorosi che ci permetteranno, anche nei prossimi mesi, di poter sostenere tranquillamente numerose spese

Non ha mai pensato di aumentare le tasse, esempio quella dei rifiuti?
No, assolutamente no. Nessun aumento di tasse per sopperire al mancato gettito dell’Imu. Questo ci tengo a sottolinearlo. Il quadro normativo è incerto e si sta parlando solamente di slittamento delle date

Ma in sede di assemblee Anci avete affrontato la questione Imu? In che modo?
L’Anci non è voluta mai entrare nelle diatribe politiche sull’Imu. Noi abbiamo ricevuto rassicurazioni da parte del Presidente Letta e dei ministri Saccomanni e Delrio e siccome le parole in politica hanno un peso, adesso aspetteremo per vedere in che modo il governo non abbandonerà le amministrazioni comunali e manterrà la parola data

Come lei moltissimi sindaci di tutta Italia stanno aspettando dal governo un’altra risposta che considerano ancora più impellente ed importante del gettito dell’Imu…
Certamente, Imu o non Imu, noi abbiamo bisogno di discutere, quanto prima, dell’autonomia dei singoli comuni. Questo rimane il nodo cruciale per tutte le amministrazioni d’Italia ed è una questione che deve essere affrontata urgentemente
  

© Riproduzione Riservata

Commenti