L' Isis avanza in Libia. E il numero di chi si mette su un barcone alla disperata ricerca di salvezza aumenta. Al sud, da Lampedusa a Trapani passando per Salerno, i centri d’ accoglienza sono al collasso e nei prossimi giorni si annunciano sbarchi ancora più massicci. Per cercare di far fronte a questa tragica situazione, con un Europa praticamente (e tristemente) assente, il governo italiano ha organizzato un ponte aereo per trasferire i migranti anche nelle regioni del nord: già nelle prossime ore, sono cinquecento i profughi attesi in Lombardia 

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Commenti