Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24

Sul ponte Rai sventola bandiera Udc

C’è grande feeling tra Casini e il dg Gubitosi. Dopo avere salvato l’ex presidente Sipra, ora Pier punta a piazzare Mario Orfeo al «Tg1».

Credits: Giacomo Quilici /Imagoeconomica

Con il contratto di Alberto Maccari in scadenza, in Rai sono partite le scommesse per il Tg1: in pole position c’è Mario Orfeo, non solo perché il direttore del Messaggero ha guidato il Tg2 ma perché candidato di Pier Ferdinando Casini, dominus della nuova Rai, che aggiungerebbe così una nuova casella udc a quelle occupate (al Tg2 e a Radio 2) da Marcello Masi e Flavio Mucciante. C’è feeling tra Casini e Luigi Gubitosi. Tra le prime mosse del nuovo direttore generale il salvataggio di Roberto Sergio, udc, ex presidente della sofferente Sipra: l’ex amministratore delegato Aldo Reali ha dato le dimissioni, ma lui è stato ricollocato alla presidenza di Raiway. Altra mossa applaudita dal mondo cattolico: Eleonora Andreatta, figlia dell’ex dc Beniamino, alla guida di Raifiction. E cambiano anche i pellegrinaggi interni: l’ufficio più gettonato è quello di Rodolfo De Laurentiis, consigliere d’amministrazione Rai udc. Un potentissimo.

Leggi Panorama online

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>