iPhone 4S
Smartphone & Tablet

Cosa fare prima di vendere un iPhone

Pochi passi ma essenziali per evitare che foto, video e documenti personali diventino un tesoro per gli altri

Lo sappiamo che siete li a pensare come piazzare alla meglio il vostro vecchio iPhone; che poi magari non è nemmeno così vecchio se è un 5 o un 5S. Con l’uscita dei nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus, il mercato degli iPhone usati è cresciuto notevolmente, anche di più di quanto sia capitato in passato con le uscite dei modelli precedenti. Basti pensare che dalla mezzanotte del 23 settembre Apple aveva avviato anche in Italia, per la prima volta, il programma “Reservation Pass”, con cui chiunque poteva bloccare il modello di iPhone 6 o 6 Plus preferito, scegliere l’Apple Store più vicino e ritirarlo il giorno stesso del lancio, ad un orario stabilito. Le scorte sono rimaste online solo per qualche ora, lasciando centinaia di persone a bocca asciutta.

Se siete tra coloro che ritireranno a breve un iPhone 6, o se avete intenzione di farlo presto, e avete bisogno di vendere il vostro, allora dovreste seguire alcuni passaggi fondamentali per evitare che i vostri acquirenti entrino in possesso di documenti e informazioni sensibili. La stessa cosa vale se date via un iPad o iPod Touch che avete usato in precedenza.

1 – Fare un backup

Se è da un po’ che non sincronizzate l’iPhone con il computer allora non avete un backup salvato in locale. È vero che con iCloud potete tenere sulla nuvola dati e foto, ma per i clienti base c’è il limite di 5 GB, che potrebbero non bastare. Con il backup con iTunes poi potete salvare le app installate e la loro disposizione in cartelle, così da riavere tutto come prima sul nuovo iPhone. Inoltre il backup via computer è una scelta obbligata per chi possiede un iPhone 3GS, dove iCloud non è mai arrivato. Ecco come procedere:

- Connettere l’iPhone al computer che si usa di solito

- Aprire iTunes e cliccare sulla scritta “iPhone” in alto a destra

- Dalla pagina che si apre bisogna scegliere il “Backup su questo computer

- Cliccare con il tasto destro del mouse su “iPhone” nella finestra di sinistra e scegliere “Backup” dal menu che compare.

- Se si vogliono trasferire anche gli acquisti effettuati dal telefono (e non ancora sincronizzati) bisogna scegliere dal menu prima “Trasferisci acquisti” e poi il “Backup”.

2 – Cancellare i dati personali e le impostazioni

In molti credono che basti cancellare foto e video dal telefono per eliminarli per sempre dall’universo. Purtroppo non sempre è così. Per andare sul sicuro si può effettuare una cancellazione totale dei dati presenti sul telefono, comprese le impostazioni, tra cui le reti Wi-Fi a cui ci si è collegati in passato. Vi sembrerà strano ma basta anche solo questa informazione ai criminali informatici per connettersi in remoto al telefono, ad esempio creando un hotspot Wi-Fi fasullo con il nome e l’indirizzo IP uguali ad uno di quelli a cui ci si è collegati in precedenza, per entrare nelle cartelle personali e rubare i file.

- Cliccare su “Impostazioni” poi su “Generali” e “Ripristina”

- Scegliere “Cancella contenuto e impostazioni”

Si tratta di un procedimento che può richiedere da qualche minuto a diverse ore, dipende anche dalla quantità di file che avete in memoria. Per questo si tratta di un’operazione da fare quando oramai siete sicuri di vendere il telefono, magari un giorno prima, per essere certi di non arrivare all’appuntamento con il ripristino ancora in corso.

3 - Non è tutto

Questa opzione non cancella tutte le informazioni personali usate dal telefono. Ad esempio alcune app, a cui ci si è connessi tramite Facebook, Twitter e così via, continuano ad identificare il proprio nome utente con il numero di serie specifico dell'iPhone (ID). Per questo, prima di affidare il vostro iPhone ad un’altra persona, sarebbe utile visitare i siti web delle app che si utilizzano più spesso per disconnettere il vostro account. È il caso del sito web di Facebook che conserva, nella sezione “Applicazoni” , tutte le app usate su computer e smartphone/tablet che hanno utilizzato l’account del social network per funzionare. Ecco, partite da qui per disattivare l’iscrizione; potrete rifarla dal nuovo iPhone.

© Riproduzione Riservata

Commenti