Smartphone & Tablet

Dropbox si compra Bubbli, per avere le foto sferiche

Il popolare cloud americano acquisisce un’altra startup nel settore fotografico. Con l’obiettivo di dare agli utenti un nuovo modo per creare scatti dinamici

– Credits: Bubbli

Pezzo dopo pezzo, Dropobox si arricchisce di nuovi tasseli destinate ad ampliare il range di funzioni del suo popolare servizio di cloud . Dopo Snapjoy, Loop e Crousel ora è la volta di Bubbli, una startup che dispone di un’applicazione per creare foto “sferiche”, capaci cioè di offrire viste a 360 gradi.

Dropbox continua dunque a investire nel settore della fotografia. A differenza del recente passato, però, l’obiettivo in questo caso non è migliorare l'organizzazione del suo archivio fotografico, bensì aggiungere una nuova funzionalità esclusiva (e creativa). Dropbox, in sostanza, scommette sul successo di un’applicazione nascente che presto potrebbe essere sulla bocca o, meglio, sullo smartphone di tutti. Tutto ciò nell’ottica finale di dare più valore al suo servizio.

Bubbli_grandcanyon_emb8.gif

Bubbli nasce dall’idea di due ex studenti di Stanford, Terrence McArdle e Ben Newhouse. Il primo è l’inventore della foto sferica digitale, il secondo è il papà di Yelp Monocle, la prima applicazione di realtà aumentata lanciata su App Store. Il principio di fondo dell’app è quello di dare agli utenti uno strumento già integrato nello smartphone per scattare foto dinamiche, in grado cioè di essere navigate a tutto tondo.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti