Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Mytech

Siri per iPad? Sì, con iOS 6

Con la nuova versione del sistema operativo, anche l'iPad potrà dialogare con l’assistente digitale di Apple

Siri per iPad

Ecco come potrebbe apparire l'interfaccia di Siri sul nuovo iPad

Siri è un esperimento innovativo o un capriccio inutile? Sono in molti a chiederselo (forse anche ai piani alti di Cupertino). Per Apple, comunque, non è questo il momento di gettare la spugna. Anzi, da qui ai prossimi due anni la società proverà ad alzare l’asticella cercando di rendere il suo personalissimo assistente digitale sempre più intelligente.

Qualcosa in questo senso si vedrà già a breve con l’uscita di iOS 6, la nuova versione del sistema operativo della Mela. Un update che – stando a quanto rivela il sito 9to5Mac – estenderà tutte le funzionalità di Siri anche all’iPad. Non solo le feature vocali già ricevute in dote con l’aggiornamento numero 5.1, quindi, ma tutte le risorse che oggi fanno parte dell’interfaccia vocale dell’iPhone 4S.

Per attivarle sarà sufficiente premere a lungo il tasto centrale di home (anche a schermo blocatto) proprio come si fa sul Melafonino. A differenza di quest’ultimo, però, l’iPad non visualizzerà l’interfaccia di Siri a tutto schermo ma la mostrerà solo su una porzione limitata del display.

Molti i nodi da sciogliere. Innanzitutto non è ancora chiaro su quali versioni di iPad Siri sarà visibile (e ascoltabile). Apple sta testando l’integrazione sia sull’iPad 3 che sullì’iPad 2, ma è probabile che l’aggiornamento sarà operativo solo sul nuovo modello. In questo modo, spiega la fonte, il carico per i server di Apple (che ricevono quotidianamente tutte le registrazioni vocali degli utenti) sarebbe più sostenibile.

Nulla si sa nemmeno sulle lingue che verranno supportate. Allo stato attuale, lo ricordiamo, Siri comprende solo l’inglese, il francese e il tedesco.

Infine resta da capire quando verrà reso ufficialmente disponibile l’aggiornamento. iOS 6 debutterà con tutta probabilità in occasione del prossimo Wwdc di Apple (in programma per il prossimo 11 giugno) ma c’è chi ipotizza un’uscita posticipata in concomitanza col debutto del nuovo iPhone 5 , atteso dopo l’estate.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>