Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Mytech

Nokia Asha, arrivano i telefonini full-touch (e low-cost)

La casa finlandese amplia la sua famiglia di smartphone “lite” con tre nuovi modelli - Asha 305, Asha 306 e Asha 311 – dotati interfaccia full-touch. Prezzi da 62 a 92 euro

Nokia Asha 311

Il nuovo Nokia Asha 311 – Credits: Nokia

Nell’attesa di capire come se la caverà la nuova lineup Windows Phone nella fascia alta del mercato (c'è molta attesa soprattutto per il nuovo Lumia 900 , da poco approdato anche sul mercato italiano), Nokia piazza un’importante stoccata nel segmento dei cosiddetti smartphone “lite”, i terminali a metà strada fra i feature phones e gli smartphone veri e propri. Tre nuovi modelli - Asha 305, Asha 306 e Asha 311 – a un costo decisamente abbordabile, rispettivamente 62, 68 e 92 euro.

Per la casa finlandese è l'ennesima mossa verso l'obiettivo fissato dal suo Ceo, Stephen Elop: connettere il prossimo miliardo di persone. Una sfida ambiziosa che passa (anche) dal consolidamento del brand Asha, la popolosa famiglia di dispositivi low-cost (già dieci finora i modelli disponibili in 130 mercati) con cui Nokia intende divulgare il verbo della telefonia intelligente. Coinvolgendo anche chi, fino a ieri, si accontentava di un cellulare 1.0.

L’uscita dei nuovi Asha 305, Asha 306 e Asha 311 rappresenta in questo senso la chiave di volta per completare il ponte fra il vecchio il nuovo mondo. Tre telefonini full-touch che fanno tutto (o quasi) quello che fanno i loro fratelli maggiori, ma a un prezzo sensibilmente più basso: consentono l’accesso a Internet (con un browser che promette un consumo di dati del 90% e una velocità tre volte maggiore rispetto al passato), fanno girare i giochi e le applicazioni (grazie a un catalogo di oltre 10.000 titoli) e si collegano al collaudatissimo servizio di mappe Nokia (utilizzato su 176 milioni di dispositivi in 196 paesi diversi dal 2006).

Nel mezzo tutta una serie di risorse piuttosto interessanti, fra cui anche lo slot per l’inserimento della doppia Sim-card. Ma la novità principale è rappresentata ovviamente dalla presenza di un'interfaccia full-touch un plus che ora pone la gamma Asha sullo stesso livello di molti cellulari basati su Android, almeno per ciò che riguarda l’esperienza d’uso.

L’inizio della distribuzione del Nokia Asha 305 è imminente, mentre per l’Asha 306 e l’Asha 311 occorrerà attendere il terzo trimestre 2012.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>