Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Mytech

Microsoft si farà un Windows Phone tutto suo?

Secondo le indiscrezioni la casa di Redmond starebbe lavorando per far debuttare il suo personalissimo telefonino intelligente. Ma come reagiranno Nokia e tutti gli altri produttori che oggi acquistano le licenze Windows Phone?

700-nokia-lumia-920-color-range

C’era da aspettarselo. Dopo l’annuncio di Surface , il primo vero tablet ibrido Made in Redmond, Microsoft è pronta a fare il suo ingresso in un altro mercato, quello degli smartphone.

A dire il vero non si tratta di una prima assoluta: già due anni fa, il colosso americano aveva già tentato di farsi strada nel segmento dei telefonini intelligenti (ricordate il Kin 1 e il Kin 2? ) ma con scarso, anzi scarsissimo successo.

Allora, va detto, non c’era ancora Windows Phone e Steve Ballmer non aveva ancora preso in mano le redini della divisione mobile. Oggi invece la società fondata da Bill Gates avrebbe tutte le carte in regola per ritagliarsi un ruolo da protagonista. Il condizionale è d’obbligo giacché al momento non c’è ancora alcuna conferma ufficiale ma solo una serie di rumors .

L’indiscrezione, però, appare fondata, per almeno due buoni motivi:

Il primo: la straordinario volume d’affari generato dall’iPhone (ma anche dal Galaxy S3 di Samsung) è sintomatico di un modello di business che funziona, soprattutto nella fascia alta del mercato (laddove i margini per i produttori sono più elevati ).

Il secondo: la possibilità di lavorare su un ecosistema che metta insieme hardware e software darebbe a Microsoft un grande vantaggio competitivo in termini di sviluppo del prodotto: un conto è realizzare un software che poi deve essere digerito da terze parti, altra cosa è sviluppare uno smartphone congiuntamente al sistema operativo (Apple, anche in questo caso, docet).

Già, ma come la prendererebbero tutte quelle società (Samsung, Htc, ma soprattutto Nokia) che oggi acquistano le licenze Windows Phone? Non bene, vien da credere. In fondo si troverebbero in casa un concorrente decisamente pericoloso.

A rischiare più di tutti è ovviamente Nokia, società che nel segmento smartphone ha puntato tutte le sue "fiches" sul sistema operativo di Microsoft. Stephen Elop non ha commentato le indiscrezioni; in un’intervista rilasciata qualche tempo fa a GigaOm , però, il Ceo della società finlandese aveva sottolineato l’esclusività del rapporto in essere con Windows Phone: Nokia, in buona sostanza, ha licenza per agire sul sistema operativo a condizioni che nessun altro produttore può avere, Microsoft compresa.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Htc 8X e 8S, Windows Phone a forza 8

La casa taiwanese presenta due nuovi modelli equipaggiati con il freschissimo sistema operativo di Microsoft. Sugli scudi la dotazione multimediale che prevede fra le varie risorse anche una fotocamera da 8 megapixel progettata per migliorare gli scatti in condizioni di bassa luminosità

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>