Internet

Sanremo 2017: Watson Analytics interpreta i sentimenti dei telespettatori

Il sistema cognitivo di IBM ha analizzato 24.702 documenti social sulla prima serata inaugurale del Festival: Fiorella Mannoia la più citata

Fiorella Mannoia ha cantato "Sempre e per sempre" durante la serata cover di Sanremo 2017

Fiorella Mannoia ha cantato "Sempre e per sempre" durante la serata cover di Sanremo 2017 – Credits: Ansa/Foto di Claudio Onorati

Portare alla luce il sentimento dei telespettatori rispetto agli artisti e alle canzoni in gara: è questo, in sintesi, il ruolo che si è dato Watson Analytics, il sistema cognitivo di IBM per le cinque giornate di Sanremo.

Interessanti i risultati dell’analisi della serata inaugurale, condotta su 24.702 documenti social - su Twitter e Facebook, così come su Forum, siti di review e di News, Video e Blog - rilevando gli interpreti che hanno fatto maggiormente discutere.

Fiorella Mannoia ha sbaragliato i concorrenti con il più alto numero di citazioni, davanti a Michele Bravi ed Elodie. In termini di sentiment positivo è invece Elodie a salire sul podio seguita dai due colleghi mentre Albano, un po’ a sorpresa, ha catalizzato il tono opposto, quindi negativo.

Ma Watson Analytics è stato in grado di rispondere alla domanda “qual è il cantante meglio vestito” e qui compaiono nuovamente la Mannoia ed Elodia, insieme con Lodovica Comelio.

- LEGGI ANCHE: I look più belli della prima serata
- LEGGI ANCHE: I look più belli della seconda serata
- LEGGI ANCHE: I look più belli della terza serata

© Riproduzione Riservata

Commenti