Internet

Un doodle per il Cubo di Rubik

40 anni fa venne inventato da un professore ungherese per i suoi allievi. E divenne uno dei giochi più popolari del mondo

Il cubo tridimensionale fu inventato dall'ungherese Ernö Rubik, artista e professore di architettura, nel 1974. Nato inizialmente per spiegare le relazioni tridimensionali degli oggetti con lo spazio, divenne poi un gioco rompicapo di successo mondiale.

Google celebra oggi i 40 anni del popolarissimo gioco con un doodle animato: il logo classico è sostituito dal Cubo di Rubik con cui si può giocare cercando di risolvere il rompicapo online. Google nel frattempo conta il numero di mosse che il giocatore ci mette per poter risistemare le facce del cubo, mettendole in ordine di colore.

Alla fine è possibile condividerlo sia sui social sia via e-mail.

© Riproduzione Riservata

Commenti