Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Mytech

Google lancia il nuovo YouTube per iOS, in attesa dell’iPhone 5

Google lancia sull’App Store la nuova app di YouTube: da oggi ci saranno più aggiornamenti, più video ufficiali, ma anche più pubblicità

YouTube iOS

– Credits: YouTube

Il nuovo iPhone non poteva arrivare in un momento più delicato. Mi riferisco allo scenario da guerra fredda (ma nemmeno troppo fredda) che da qualche anno a questa parte contrappone Apple e Google. Uno scenario complesso, in cui i due blocchi contrapposti non sono arroccati sulle due sponde dell’atlantico, ma a un tiro di schioppo nello stesso conurbamento nella Silicon Valley (da Cupertino e Mountain View ci vogliono 10 minuti in auto). Una guerra portata avanti nei tribunali, negli App Store, nei negozi di telefonia, a colpi di veti incrociati e persino di mappe digitali .

La situazione è così delicata che per la prima volta un iPhone (e un sistema operativo iOS) viene mostrato al pubblico privo di due app che fino all’anno scorso comparivano di default sul display: Google Maps e YouTube. Per quanto riguarda le mappe, Apple ha deciso di fabbricarsele in proprio, per quanto riguarda YouTube, invece, la situazione è più complessa. Lo scorso agosto, la licenza per l’integrazione di YouTube in iOS è scaduta e dai piani alti di Cupertino hanno annunciato l’intenzione di non “ospitare” più di default uno dei prodotti più utilizzati da Google. Una mossa tutt’altro che azzardata, dal momento che sia Apple che Google potevano trarre benefici dallo scioglimento di un patto simile: Apple poteva fare a meno di foraggiare un team che si occupasse dell’aggiornamento e dello sviluppo dell’app, Google poteva finalmente dedicarsi allo sviluppo di una app per iOS che potesse aggiornare, rifinire e rimpinzare di ad a suo piacimento.

Oggi, con strategica puntualità, Google annuncia l’arrivo sull’App Store Apple di una nuova app YouTube per iPhone e iPod Touch (quella per iPad è in fase di sviluppo): “Per tutti gli inossidabili fan di YouTube là fuori, abbiamo grandi notizie: a partire da oggi, potete scaricare la app ufficiale di YouTube per iPhone e iPod Touch dall’App Store, potrete accedere a molti più video e avrete molteplici modi di condividerli con le persone a cui tenete.” spiega Andrey Doronichev, capo di YouTube mobile. Poi, per rimarcare la rottura con il passato, aggiunge: “La nuova app è stata creata dal team YouTube, con l’obiettivo di dare ai nostri utenti iPhone e iPod Touch la migliore esperienza mobile possibile.

Tra le novità annunciate: un catalogo di video più ampio, una modalità di ricerca video migliorata, iscrizione facilitata ai canali attraverso una nuova guida per i canali YouTube e una condivisione facilitata su Facebook, Twitter e Google+.

In soldoni, questo significa che se fino a ieri facevate fatica a trovare video ufficiali utilizzando YouTube su iPhone, con la nuova app li troverete in uno schiocco di dita. Il motivo? L’app di YouTube sviluppata da Apple lasciava fuori dalla porta gli ad pubblicitari, e con essi un intero ventaglio di contenuti, in gran parte video musicali offerti dalle principali case discografiche.
Con la nuova app, Google sarà libero di infarcire di pubblicità anche i video YouTube su iOS, andando a moltiplicare i già floridi profitti derivanti dagli ad mobile. Stando ai dati forniti da Google, infatti, ogni giorno vengono riprodotti 1 miliardo di video YouTube su mobile.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>