Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Mytech

Embargo a Samsung? E gli utenti fanno "scorta" di cellulari

Dopo meno di una settimana dal verdetto che ha condannato Samsung per violazione dei brevetti Apple, negli Stati Uniti è boom di vendite per gli smartphone della casa coreana. Contingenza o paura che una nuova sentenza elimini dal mercato i modelli più apprezzati?

Samsung Galaxy S2 Epic 4G

Il Samsung Galaxy S2 (a sinistra) e l'Epic 4G, due degli otto terminali per cui Apple ha richiesto il ritiro dal mercato americano – Credits: Samsung Electronics

Cosa ne sarà degli smartphone Samsung (e Android ) dopo la sentenza di San José (e dopo quelle che arriveranno nei prossimi giorni)? Per il momento si possono solo fare delle supposizioni sui terminali che potrebbero essere ritirati dal mercato americano nonché sulle contromisure che verranno adottate per aggirare i brevetti ritenuti inviolabili .

Si può anche dire che ci sono molti aficionados del marchio coreano (e del suo sistema operativo) che ora temono di vedersi soffiare sotto il naso tutte quelle risorse che in questi anni hanno imparato a conoscere. E ad apprezzare.

È forse per questo motivo che negli ultimi giorni alcuni rivenditori stanno registrando un’improvvisa impennata delle vendite dei telefonini Samsung. È il caso di Gazelle.com – uno dei più importanti siti americani di re-commerce dedicati all’elettronica di consumo – che rivela di aver venduto circa il 50% in più di smartphone della casa coreana negli ultimi tre giorni. Con una conseguente contrazione dei prezzi (più o meno del 10%). Un evento che a quanto pare può essere motivato solo da un’improvvisa reazione del mercato alle notizie che arrivano dai tribunali californiani.

"Il fatto", ha commentato Yung Trang, gestore dell’aggregatore di offerte online TechBargains.com, "è che gli utenti si sono abituati a determinate caratteristiche dei loro smartphone preferiti - le applicazioni, il modo in cui sono disposte, le gesture per zoomare sulle immagini - e ora temono che tutto ciò non possa durare".

Certo, sottolinea in questo articolo Quentin Fottrell , i terminali Android hanno ancora alcune caratteristiche chiave che li differenziano dall’iPhone (schermi più grandi, batterie più durature, supporto a Flash Player) ma ancora non è chiaro se e come i modelli di nuova generazione sapranno riconfermarsi sui livelli dei loro predecessori.

Ecco perché molti di coloro che avevano in programma di sostituire il proprio smartphone con un nuovo modello Samsung avrebbero deciso di accorciare i tempi, anticipando le nuove sentenza dei tribunali. Difficile dire se si tratti solo di acquirenti “preoccupati” o se fra questi ci siano anche i soliti furbastri dell’ultim’ora che stanno fiutando l’affare di una rivendita sul mercato nero nell’eventualità di un blocco delle vendite.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>