Mytech

Apple: disponibile OS X Mountain Lion

Ecco il nuovo sistema operativo per i Macintosh, ma solo quelli pienamente a 64 bit

OS X 10.8, nome in codice Mountain Lion, è da poco scaricabile , esclusivamente dal Mac App Store , a 15,99 Euro. La nona evoluzione del sistema operativo di Apple basato sulle tecnologie di NeXT va avanti senza strada il prefisso "Mac", ma con nuove funzioni e tecnologie e si presenta in un'edizione che è ancora più "in sintonia" con i dispositivi iOS.

Anche o portatili e i desktop di Apple sono ora dotati di app Messaggi, Note, Promemoria, del Centro Notifiche, di un'implementazione dell'AirPlay Mirroring, dell'integrazione con Twitter (e tra qualche mese anche con Facebook). Tra le altre novità ci sarà una nuova versione del web browser Safari, l'accesso anche da Mac a Game Center, avranno un nuovo sistema di protezione contro malware e il servizio per il backup e la sincronizzazione dei dati nella "nuvola", iCloud, ha un ruolo più prominente.

Secondo l'azienda di Cupertino, Mountain Lion è "un altro balzo in avanti", ma va aggiunto che il balzo in questione può essere fatto solo da alcuni dei Macintosh venduti negli scorsi anni. Nelle specifiche tecniche , stranamente non disponibili sul sito di Apple Italia, si apprende che la possibilità di fare l'aggiornamento o meno non dipende solo dalla quantità di memoria RAM (almeno 2 GB) e lo spazio su disco (minimo 8 GB) ma anche dal modello.

Sono aggiornabili a OS X 10.8 gli iMac "Mid 2007", i Mac mini "Early 2009" e i Mac Pro "Early 2008" e seguenti mentre per gli Xserve si parte da quelli "Early 2009". In quanto ai portatili sono inclusi i MacBook "Late 2008 Aluminum", "Early 2009", i MacBook Pro "Mid/Late 2007", i MacBook Air "Late 2008" e modelli successivi. Come spiega Ars Technica , Mountain Lion necessita di driver grafici a 64 bit e Apple ha deciso di non dedicare tempo, energie e soldi ad aggiornare il software dei Mac rilasciati originariamente con driver a 32 bit, a prescindere dalla data, che rimarranno quindi fermi a OS X Lion.

© Riproduzione Riservata

Commenti