Mytech

Amelia Earhart, un doodle per l'eroina dei cieli

Google celebra oggi la pilota americana scomparsa misteriosamente con il suo aereo

Il doodle di Google per Amelia Earhart

Amelia Earhart era nata il 24 luglio 1897 in Kansas e dopo aver studiato da infermiera e lavorato in un ospedale durante tutta la prima guerra mondiale, decise che avrebbe imparato a pilotare gli aerei.

Nel 1928 fu la prima donna a partecipare alla trasvolata dell'Atlantico, che nel 1932 eseguì anche in solitaria. fu anche la prima donna a trasvolare gli Stati Uniti, e nel 1937 accettò la sfida definitiva: compiere il giro del mondo. Partì il 1° giugno 1937, e sparì nell'oceano Pacifico il 2 luglio.

La sua scomparsa è tuttora avvolta dal mistero. In molti hanno sostenuto che si fosse salvata e, presa prigioniera dai giapponesi, fosse morta in un campo di prigionia, oppure dopo la prigionia tornata in America a vivere sotto falso nome. Nel 2010 furono trovasti dei resti umani su un'isola del Pacifico, attribuiti all'aviatrice. Ma ancora oggi nessuno può stabilire con certezza come sia finita la sua straordinaria vita.

Il video del National Geographic sul mistero di Amelia Earhart

© Riproduzione Riservata

Commenti