Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Musica

X Factor 6: i Bootcamp. Le 65 pagelle della terza puntata

Commento, analisi e voti ai nuovi talenti mostrati su Sky Uno. Attenzione alla musica, ai brani cantati, all'interpretazione portata sul palco dei provini aperti al pubblico. Le emozioni (e le stonature) tra le cover più belle di sempre

Abbiamo visto ieri sera con voi la terza puntata di X Factor (del 4 ottobre 2012) in onda su Sky Uno. Il Canale Cultura di Panorama.it, anche questa settimana, ha deciso di dedicare uno spazio alle esibizioni dei potenziali concorrenti, con una pagella e l'analisi dedicata, esclusivamente musicale. Cercheremo di dare un voto ai 65 personaggi semifinalisti del Bootcamp.

Dopo l'eliminazione del primo gruppo, ecco le esibizioni dei 13 gruppi da cinque elementi per la successiva fase di selezione. I primi a esibirsi sono i Les Amis, Stefan, Francesco, Stefania, Noemi. Cantano "Hey, Soul Sister" dei Train (2009, da "Save me, San Francisco). Ecco i giudizi per singolo cantante.

STEFAN DI MARIA POOLE - VOTO: 7 (Tonalità altissima retta molto bene da un uomo)
STEFANIA BIVONE- VOTO: 6 (Voce fragile ma piacevole)
LES AMIS - VOTO: 7 (Molto ben armonizzati)
FRANCESCO GIOVANNI FERRARA - VOTO: 5 (pessima pronuncia, troppa indecisione)
NOEMI LUCCO BORLERA - VOTO: 8 (se questa è la voce di una persona malata... Stupenda)

Stefania Bivone viene eliminata insieme a Francesco. Stefano, Noemi e Les Amis passano. Adesso è il turno di Morgan Ics, Angelo, Diamond Sister, Michele e Yendri. Cantano "Price Tag" di Jessie J (2011, da "Who you are").

ANGELO PITONE - VOTO: 6 (canzone difficile per un uomo, atteggiamento sul palco poco convincente)
MICHELE GRANDINETTI - VOTO: 7 (bellissima voce, bel volto positivo, l'ha presa un po' alta?)
YENDRI FIORENTINO - VOTO: 7 E MEZZO (ottimi accenti, personalità vocale, brava)
DIAMOND SISTERS - VOTO: 6 E MEZZO (belle armonie, poco decise in questa esibizione)
MORGAN ICS - VOTO: 7 (belle idee, il rap così e così, non ha niente di buono dal punto di vista "visivo")

Passano il turno tutti tranne Angelo Pitone. Terzo turno, tocca a Lucrezia, Alfredo, Elvis, Chiara e Didie. Cantano "Back to black" di Amy Winehouse (2006, album omonimo), vediamo com'è andata.

CHIARA GALIAZZO - VOTO: 7 (meno della prima esibizione, ma ha sfumature vocali magiche)
DIDIE CARIA - VOTO: 7+ (grande energia, movimento sul palco un po' incontrollato)
LUCREZIA ROSSETTI - VOTO: 6 (voce fragile, ha qualcosa di molto bello, ancora da dimostrare)
ALFREDO BRUNO - VOTO: 5 E MEZZO (voce molto bella ma un po' egocentrica nell'atteggiamento)
ELVIS DUAH SACKEY - VOTO: 5 (stonato, insicuro, sotto la media degli altri)

Passano tutti tranne Elvis. Ecco il turno di Nicola, Salimata, le Fabulous, Daniele e Alice. Cantano "Without you" di David Guetta con la voce di Usher (2011, da "Nothing but the beat"). Ecco i risultati dell'esibizione.

NICOLA ALIOTTA - VOTO: 7 (Nonostante la giovanissima età, ha una voce sicura, limpida, umile)
SALIMATA ARIANE DIAKITE - VOTO: 6 (bellissima voce, troppo atteggiata nell'interpretazione)
le FABOLOUS - VOTO: 5 (tanti sorrisi, tanta convinzione, voce scarsa)
DANIELE E ALICE non sono stati mostrati

Passano Salimata e Nicola. Gli altri vengono eliminati. Ecco il nuovo team formato Chiara, Funkover, Supertrio, Daniele e gli Up3Side. Cantano "Don't stop me now" dei Queen. Ecco i voti esibizione per esibizione.
DANIELE COLETTA - VOTO: 8 (Ha un colore della voce incredibile, bravissimo)

Non hanno fatto sentire tutti gli altri. Ora il nuovo gruppo (formato da Federico, Francesco, Jeremy, Runner’s Up e Selena) canta "Mi ritorni in mente" di Lucio Battisti (1969).

FRANCESCO VECCHIO - VOTO: 7 (Voce stupenda, ancora poca personalità)
JEREMY FIUMEFREDDO - VOTO: 5 E MEZZO (troppo phatos, poca reale capacità)

Non hanno fatto ascoltare Federico, i Runner's Up e Selena. Passa Federico e i Runner's Up. Ecco ora Alessandra, Avetik, Loriana, Provs Destination e Silvia con "Folle città" di Loredana Berté.

PROVS DESTINATION - VOTO: 7 (Ottimo look, belle voci, non troppo incisive emotivamente)
LORIANA CIRINO - VOTO: 6 (Nonostante il nuovo taglio di capelli, non dimostra di avere una voce speciale)
AVETIK - VOTO - VOTO: 4 (È evidentemente un freak passato per motivi televisivi)
ALESSANDRA DI GIROLAMO - VOTO: 5 (Non si può dimenticare il testo in un'occasione così importante)

Non hanno fatto sentire i Runner's Up. Passano loro, le Provs, Alessandra e Loriana. Adesso arriva il gruppo formato da Antonella, Frères Chaos, Gaya, Andrea e Giovanni. Cantano "Sally" di Vasco Rossi (1996, da "Nessun pericolo... per te").

FRÈRES CHAOS - VOTO: 7 (Strani, ma emozionanti. Bravissimi)
GAYA MISRACHI - VOTO: 6 (Brava, bellissima immagine, ma non si può dimenticare il testo se così breve)
ANTONELLA GIUSTI - VOTO: 5 (Modo di cantare vecchissimo)

Antonella non passa il turno, passa Gaya, i Fratelli Chaos. Subito dopo arriva una carrellata di nomi che nel montaggio non abbiamo sentito cantare e sui quali è impossibile dare un giudizio. Nel gruppo formato da Carmen Serra, Carla, Carmelo, Nicola e Zeudi, la prima è l'unica a passare insieme a Carmelo (e forse Carla, ma non è chiaro) cantando "Non ti scordar mai di me" di GIusy Ferreri.

CARMEN SERRA - VOTO: 6 (Vocalmente ci siamo, ma il personaggio e l'atteggiamento non meritano X Factor)

Ancora una carrellata di nomi per passare all'ultimo gruppo formato da Helena, Alessandro, Bintu e Cixi. Cantano "Turning Tables" di Adele (2011, da "21"). Ecco i voti per le singole esibizioni.

CIXI - VOTO: 8 (Voce preparatissima nonostante i suoi 16 anni)
ALESSANDRO MAHMOUD - VOTO: 8- (Una voce maschile da brividi, ottimo look e presenza scenica)
BINTU AYLA BADIANE - VOTO: 7 (Incantevole, così vicina alla sua Africa, piena di colore e emozione)
HELENA HELLWIG - VOTO: 6 e mezzo (A parte il testo scritto sulla mano, brava ma niente di che)
MARA SOTTOCORNOLA - VOTO: 7 e mezzo (Inizia a emergere una parte non molto simpatica del suo personaggio, che traspare anche nell'atteggiamento sul palco a tratti, dovrebbe essere un po' più cosciente di quello che sta per fare e crederci).

È ora il momento della selezione singola su un brano preparato in quattro ore tra 100 brani. Si iniziano a esibire per prime le under donna. Ecco com'è andata. Yendri canta "Una poesia anche per te" di Elisa (2005, da "Pearl Days"). Interpretazione delicata, voce non al massimo della forma e una delicatezza nel suo volto la rende speciale.

YENDRI FIORENTINO - VOTO: 7

Dopo una lunga carrellata mostrano Lucrezia Rossetti con "Everybody's Talking" di Freid Neil (1966). Dimentica il testo, interpretazione debole, non è concentrata, risponde con eccessiva convinzione dopo aver sbagliato. Una scivolata per stanchezza e ansia.

LUCREZIA ROSSETTI - VOTO: 5

Salimata invece sceglie Mina e la mitica "Vorrei che fosse amore" (1969). Il problema di questa ragazza è che ha puntato tantissimo sulla prestazione vocale, ma incanala poco le emozioni. La sua giovane età forse non le permettere di andare oltre a questo.

SALIMATA ARIANE DIAKITE - VOTO: 6

Noemi, con "Piece of my heart" portata al successo da Janis Joplin (1968), porta sul palco la sua consueta energia. Ha un sorriso e una positività (e una normalità) contagiose. Lei è delusa della sua esibizione, nonostante sia piaciuta ai giudici.

NOEMI LUCCO BORLERA - VOTO: 7

Si esibiscono i gruppi. Tocca ai Fratelli Chaos con "Love The Way" di Rihanna con Eminem. La prima parte non è un granché, ma riescono a portare ai brividi nella parte finale. Bravissimi.

FRÈRES CHAOS - VOTO: 8

Tocca agli UP3SIDE, il trio vocale (che prima non abbiamo mai sentito) che si esibisce con "Payphone" dei Maroon 5. Colpisce molto il ragazzo al centro, che stupisce con un ottimo rap in inglese.

UP3SIDE - VOTO: 7

Dopo una carrellata sui gruppi vocali (non abbiamo visto altre esibizioni, tranne quella dei Runner's Up che cantano "Diamante" di Zucchero, un brano molto complesso che portano con scarsa capacità di emozionare. La canzone entra in un mondo molto personale in cui è difficile entrare se non si è abbastanza maturi. Hanno anche stonato.

RUNNER'S UP - VOTO: 4

È il turno degli under uomini. L'uomo delle caldaie, Davide, canta "Vent'anni" di Massimo Ranieri (album omonimo, 1970). La sua voce è ottima, ma siamo certi che una volta preso nel cast finale dovrà svecchiare il repertorio e cantare anche in inglese. Vedremo allora se ha anche potenzialità per diventare un idolo per teenager, perché sembra essere il peggior momento storico per cercarne uno nuovo, in Italia.

DAVIDE MERLINI - VOTO: 6 E MEZZO

È il turno di Alfredo, che dà la stoccata finale con un brano di Aretha Franklin, "You make me feel like a natural woman", un classico che non ha molto senso che venga scelto da un giovane ragazzo di 19 anni. Il risultato sembra più un esercizio di stile che un'esibizione dove ci si possa riconoscere non solo lui, ma anche noi del pubblico. Bravo, ma bravo senza X Factor.

ALFREDO BRUNO - VOTO: 6

È il turno di Carmelo che canta "Someone like you" di Adele (da "21" del 2011), riesce a riprendere in corsa dopo un inizio non proprio convincente. La sua voce, una volta abbassato il tono, si è rivelata incredibilmente emozionante. Il personaggio è difficilmente collocabile, non ha ancora un inquadramento preciso, ma la qualità del suo canto è ottima.

CARMELO VENEZIANO BROCCIA - VOTO: 7 e mezzo

Carrellata sugli altri nomi, arriviamo a Daniele Coletta con "I don't wanna miss a thing" degli Aerosmith. L'energia è sempre convincente, ha una voce complessa, molto buona. Dovrebbe lavorare un po' più sull'emozione. Ci si affezionerebbe a lui? Troppa fierezza, troppo solido, deve un po' lasciarsi andare.

DANIELE COLETTA - VOTO: 7

"The World is not Enough" dei Garbage (1999, tema dell'omonimo film 007) è il brano portato da Chiara Galiazzo. La sua voce ha un fascino, il suo volto una passione che supera l'incredibile. Brava e appassionante, ha una forza dietro quella fragilità che la rende unica nel suo genere.

CHIARA GALIAZZO - VOTO: 8 E MEZZO

Carrellata di nomi over per arrivare a Morgan Ics, canta "Notorious" dei Duran Duran (1986) e inventa un rap molto più convincente del precedente. Bravo, mostra un suo lato di emozione e di dedizione alla causa che è quasi commovente. Per motivi misteriosi, convince.

MORGAN ICS - VOTO: 7 E MEZZO

Siamo a Mara Sottocornola che canta "Distratto" di Francesca Michielin (vincitrice di X Factor 5). Un po' sottotono rispetto alle esibizioni precedenti, è fatta in due modi: o vive in una realtà parallela dove tutto quello che la circonda non la carica di emozioni, oppure è dentro un gioco nel quale non era così convinta di volerci essere.

MARA SOTTOCORNOLA - VOTO: 7 E MEZZO

È il turno di Carmen Serra, che non perde occasione per mostrare il suo "divismo". Inutile dire, che ancora in questa occasione, si sia data una grossa zappa sui piedi. L'esibizione era vocalmente apprezzabile, ma nient'altro.

CARMEN SERRA - VOTO: 5

La scelta finale delle squadre e delle categorie è arrivata. Ecco chi arriverà agli Home Visit.

OVER - Giudice: Elio
Didie Caria, Mara Sottocornola, Michele Grandinetti, Morgan Ics, Chiara Galiazzo e Romina Falconi

GRUPPI - Giudice: Arisa
Akme, Brutte Abitudini, Frères Chaos, Diamond Sister, Provs Destination e gli Up3side

UNDER UOMO - Giudice: Simona Ventura
Daniele Coletta, Nicola Aliotta, Alessandro Mahmoud, Francesco Giovanni Ferrara, Carmelo Veneziano Broccia e Davide Merlini

UNDER DONNE - Giudice: Elio
Marta Peloni, Noemi Lucco Borlera, Gaya Misrachi, Yendri Fiorentino, (Eleonora Bosio) Cixi, Lucrezia Rossetti.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>