Musica

Stromae, il primo concerto in Italia

Questa sera l'artista belga sarà all'Alcatraz di Milano

Stromae – Credits: Getty Images

È tutto pronto per “la prima volta” italiana di Stromae. L’artista belga, infatti, farà il suo primo concerto in Italia stasera, all’Alcatraz di Milano (già sold-out da più di tre mesi). La sua, una carriera tutta particolare che, passando per tutta Europa, è arrivata a farsi conoscere anche nel Belpaese, a partire dalla hit Alors On Dance (2009).

Il suo ultimo album Racine Carrèe, poi, gli ha portato non poche soddisfazioni: oltre due milioni di copie vendute, occupando la prima posizione tra gli album più venduti su iTunes in numerosi paesi europei. Tra i singoli compresi al suo interno, Tous Les Memes, Papaoutai e Formidable (presentata al pubblico italiano durante l’ultimo Festival di Sanremo). 

Lo stile di Stromae è inconfondibile: passa dall’hip-hop all’electrodance, con alcuni ritmi tribali che testimoniano le sue tradizioni africane (suo padre, ruandese, è morto durante il genocidio del 1994). Nelle sue canzoni sono presenti numerosissimi temi (sociali e non): in Papaoutai non mancano riferimenti autobiografici sulla lontananza di suo padre, in Tous Les Memes (tradotto “tutti uguali”), invece, l’autore cerca di analizzare le differenti modalità con le quali uomini e donne si approcciano ai problemi della vita. Il video ufficiale ne è una conferma: Stromae (maestro, in slang) è vestito da un lato da donna e dall’altro da uomo. 

Ma al di là delle tematiche e dello stile dell’artista belga, è importante sottolineare la particolarità della sua “conquista italiana”. Oggi, infatti, non sono molti gli artisti in testa alle classifiche del nostro Paese che cantano in lingua francese. E non è un caso che sia proprio Stromae a fare da precursore in questo: la sua capacità di unire la vecchia chanson francaise ai nuovi suoni elettronici si è trasformata in credibilità.

Oltre a questa prima data all’Alcatraz, l’artista tornerà in Italia presentando le sue canzoni il 15 dicembre al Mediolanum Forum di Milano e il 17 dicembre al Palalottomatica di Roma (i biglietti si possono acquistare su ticketone.it ). 

La scaletta presentata nelle scorse date del suo tour è la seguente e potrebbe essere confermata anche per la data milanese di domani sera:

  1. Ta Fête
  2. Bâtard
  3. Peace or Violence
  4. Te Quiero
  5. Tous Les Mêmes
  6. Ave Cesaria
  7. Sommeil
  8. Quand c’est?
  9. Moules Frites
  10. Formidable
  11. Carmen
  12. Humain à l’Eau
  13. Alors On Dance
  14. Papaoutai
  15. Merci
© Riproduzione Riservata

Commenti