I Beatles e i Rolling Stones, a oltre cinquant’anni dal loro debutto, sono ancora i gruppi che vantano la maggiore influenza musicale nella storia del rock, con decine di band epigone. Nessuna, però, è riuscita a ripetere negli anni successivi la magia delle loro canzoni, veri e propri classici che non risentono dell’usura del tempo. Per questo c’è sempre grande attesa ad ogni nuova uscita discografica di uno dei membri dei due gruppi o, meglio ancora, degli Stones al gran completo.

Da tempo si parla di un nuovo album della band capitanata da Mick Jagger, il cui ultimo lavoro in studio è A bigger bang del 2005, notizia confermata recentemente anche da Ron Wood. Il Sun ha rivelato che nel prossimo disco prodotto da Don Was, in cui si alterneranno bani originali a classici del blues, suonerà come guest Eric Clapton  in almeno due canzoni, forse anche qualcuna in più. Una collaborazione già rodata, come dimostra l’eccellente versione alternativa di Brown Sugar con Clapton alla chitarra slide, che potete apprezzare qui sotto.

Oltre agli Stones, è atteso nei prossimi mesi anche il nuovo album di Ringo Starr, indimenticabile ritmica dei Fab Four, che ha pubblicato lo scorso anno Postcards to Paradise.

Il 19esimo album del batterista e cantante avrà numerose collaborazioni di prestigio: da Steve Lukather dei Toto a Dave Stewart degli Eurythmics, da Gary Burr a Gary Nicholson, da Richard Marx a Van Dyke Parks, autore dei testi dell’iconico Smile dei Beach Boys.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti