Musica

Ricette rock: tripla torta al cioccolato alla Pulp Fiction

Il capolavoro di Quentin Tarantino ispira un dolce da sogno

Uma Thurman sulla locandina di Pulp Fiction

I fans di Pulp Fiction sicuramente ricorderanno la scena in cui si fa conoscenza con Vincent e Jules, impegnati in uno di quei classici dialoghi che tanto ci fanno amare Tarantino. Protagonista la maionese, che gli olandesi usano con le patatine al posto del più americano ketchup, con grossa sorpresa e disgusto di entrambi. Ma se questa è la ricetta di una torta al cioccolato, cosa c'entra la maionese?'

C'entra, c'entra. Ce ne entra quasi un barattolo ma, prima che abbiate un rigurgito come quelli che vengono quando Bear Grylls mastica una larva viva da due etti facendosene colare le interiora dalle labbra, sappiate che il risultato finale NON sa di maionese. Per niente. Ma proprio zero. E, in fondo, cos'è la maionese? Solo uova, olio, sale e limone, tutte cose che si trovano frequentemente assieme nei dolci. Ok, a volte si usa l'aceto al posto del limone, ma giuro che non si sente. Così ha decretato l'intera famiglia, riunita attorno al tavolo natalizio, dopo essersi fatta fuori tutta la torta: certo, quando gliel'ho detto si sono scambiati uno sguardo del genere 'Una torta normale mai, eh?', ma hanno anche chiesto la ricetta... C'è però un momento in cui il dubbio che stiate facendo un errore orribile si insinua: quando mischiate la maionese con lo zucchero. L'odore che risulta è davvero sgradevole, ma fate finta di nulla e perseverate!
A questo punto però mi chiedo: che ricetta dedicherò a Django Unchained, nei cinema il 17 gennaio?

Ingredienti per una torta a tre strati, 18/20 persone o 12 golosi

Torta:

85 gr. di cioccolato fondente, massimo 65-70% di cacao
85 gr. cacao amaro in polvere
600 ml. acqua bollente
500 gr. farina di frumento 00
10 gr. bicarbonato
2 gr. lievito per dolci
300 gr. zucchero
300 gr. zucchero di canna scuro
450 gr. maionese (normale, NON light, diet, senza grassi e tutte quelle baggianate)
3 uova grosse
7 gr. estratto di vaniglia
Burro per ungere

Copertura e farcitura al caramello salato:

150 gr. zucchero bianco,

5 cucchiai d'acqua

180 gr. panna da montare

7 gr. estratto di vaniglia
500 gr. burro a temperatura ambiente
10 gr. sale fino
375 gr. zucchero a velo

Procedimento per la torta:

Un preambolo: difficilmente si hanno in casa tre teglie uguali e, tantomeno, un forno abbastanza grande da ospitarle tutte insieme. Preparando l'impasto tutto assieme e cuocendolo in tre riprese si finisce con l'avere una torta ben fatta, una così così e una scrausa, perciò vi suggerisco di seguire questo metodo, che sullo schermo appare molto più complicato di quanto sia effettivamente.
Pesate a vuoto ognuno dei tre contenitori che userete per miscelare gli ingredienti e segnatene il peso su un foglio; miscelate gli ingredienti nel proprio contenitore e segnate il peso al netto della tara del contenitore; usate un quarto contenitore per preparare la miscela che metterete nella tortiera appena prima di infornare; in questo modo basterà tenere il quarto contenitore sulla bilancia e versarci dentro un terzo del peso di ogni miscela per avere tre torte ben fatte. Fine del preambolo, adesso passiamo al procedimento vero e proprio, che sembra molto lungo ma in effetti ripete solo una parte delle operazioni per tre volte.

- Scaldare il forno a 175°;
- Imburrare una teglia da 24 cm. di diametro (meglio ancora se a cerniera/molla) con il bordo diritto;
- Bagnare bene un foglio di carta da forno quadrato abbastanza grande da coprire il fondo e i bordi della teglia, circa 44 cm.;
- Strizzare bene il foglio e farlo aderire bene al fondo e alle pareti della teglia: questo vi aiuterà ad estrarre la torta in perfette condizioni 5' dopo che l'avete tirata fuori dal forno;
- Mettere il cioccolato a pezzi e il cacao in polvere in un contenitore e versarci sopra l'acqua bollente: con una frusta mischiare bene fino a quando sono entrambi dissolti e laa mistura è liscia. Usare l'acqua invece del latte esalta il gusto del cioccolato;
- Nel secondo contenitore mischiare bene farina, bicarbonato e lievito;
- Nel terzo contenitore, con lo sbattitore elettrico, mischiare per bene (3 minuti a velocità media) la maionese con gli zuccheri;
- Una volta fatto, aggiungere una alla volta le uova, mischiando sempre con lo sbattitore fino a quando ogni uovo è ben amalgamato prima di aggiungere il successivo;
- Aggiungere infine l'estratto di vaniglia;
- A questo punto, nel quarto contenitore versare 1/3 del composto di maionese e zucchero e aggiungere 1/3 della miscela di farina alternandolo a 1/3 della miscela di cioccolato;
- Mischiate bene con una spatola di silicone, ripulendo anche i bordi del contenitore;
- Versare il composto nella teglia e infornare per 30';
- Estrarre la teglia dal forno e lasciare raffreddare per 5';
- Nel frattempo, nel quarto contenitore versare 1/3 del composto di maionese e zucchero e aggiungere 1/3 della miscela di farina alternandolo a 1/3 della miscela di cioccolato;
- Mischiare bene con una spatola di silicone, ripulendo anche i bordi del contenitore;
- Estrarre la torta dalla teglia e metterla a raffreddare a testa in giù su una griglia;
- Bagnare bene un foglio di carta da forno quadrato abbastanza grande da coprire il fondo e i bordi della teglia, circa 44 cm.;
- Strizzare bene il foglio e farlo aderire bene al fondo e alle pareti della teglia;
- Versare il composto nella teglia e infornare per 30';
- Estrarre la teglia dal forno e lasciare raffreddare per 5';
- Nel frattempo, nel quarto contenitore versare 1/3 del composto di maionese e zucchero e aggiungere 1/3 della miscela di farina alternandolo a 1/3 della miscela di cioccolato;
- Mischiare bene con una spatola di silicone, ripulendo anche i bordi del contenitore;
- Estrarre la torta dalla teglia e metterla a raffreddare a testa in giù su una griglia;
- Bagnare bene un foglio di carta da forno quadrato abbastanza grande da coprire il fondo e i bordi della teglia, circa 44 cm.;
- Strizzare bene il foglio e farlo aderire bene al fondo e alle pareti della teglia;
- Versare il composto nella teglia e infornare per 30';
- Estrarre la teglia dal forno e lasciare raffreddare per 5';
- Estrarre la torta dalla teglia e metterla a raffreddare a testa in giù su una griglia.

Procedimento per la copertura/farcitura:

- Versare lo zucchero e l'acqua in una padella pesante da circa 20 cm. di diametro, mischiare velocemente, accendere a fuoco medio e lasciar bollire (senza mischiare, MAI!) fino a quando la mistura diventa un po' più scura del color rame;
- Rimuovere la padella dal fuoco e aggiungere lentamente la panna e l'estratto di vaniglia, mischiando con una spatola di silicone finchè è ben liscia. Lasciar raffreddare completamente;
- In un contenitore abbastanza grande, e con l'aiuto dello sbattitore elettrico a velocità media, combinare il burro col sale fino a quando diventa spumoso, circa 5'.
- Passare alla velocità bassa e aggiungere lo zucchero a velo fino a che è completamente assorbito;
- Pulire bene le pareti del contenitore con una spatola di silicone e aggiungere il caramello;
- Sbattere a velocità media finchè completamente amalgamato e gonfio, circa 4'.

Assemblamento della torta:

- Al centro di un piatto di portata mettere un cucchiaino di copertura e appoggiarci sopra una delle torte: questo eviterà che scivoli dal piatto;
- Ricoprire la parte superiore della torta con 7/8 mm di farcitura, spalmandola bene fino al bordo;
- Appoggiarci sopra la seconda torta;
- Ricoprire la parte superiore della torta con 7/8 mm di farcitura, spalmandola bene fino al bordo;
- Appoggiarci sopra la terza torta;
- Ricoprire la parte superiore della torta con 7/8 mm di farcitura, spalmandola bene fino al bordo;
- Con la farcitura rimasta e una spatola di silicone, coprire per bene tutto il bordo della tripla torta;
- A questo punto sta a voi decidere se lisciare la coperura o, "schiaffeggiandola" leggermente con la spatola, formarci dei piccoli rilievi.

Servite e mantenete il riserbo sull'ingrediente segreto, che rivelerete solo una volta ricevuti gli abbondanti complimenti che vi spettano.

© Riproduzione Riservata

Commenti