Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Musica

Ricette rock: Fried Oyster Po' Boy Sandwich

Una delizia dedicata ai leggendari Blue Oyster Cult

Blue Oyster Cult (Olycom)

Ancora una volta andiamo nel sud degli Stati Uniti a cercare (e modificare secondo il gusto di chi scrive...) una ricetta tradizionale, in questo caso un sandwich che -come si intuisce dal nome, una contrazione di "poor boy"- era in origine una cosa economica e alla portata di tutti. Certo, dalle nostre parti le ostriche non le tirano proprio a dietro come succedeva in Louisiana, ma perchè privarsi di uno dei piaceri della vita? E perchè poi non gustarselo accompagnato dalle musiche dei Blue Öyster Cult che, anche se non saranno a breve in Italia, possono orgogliosamente fregiarsi del motto "On the road forever"?

Per quattro persone, o due che non vanno tanto per il sottile:

- 800 gr. di ostriche sgusciate
- 250 ml. di latte
- 2 uova
- 125 gr. di farina bianca
- 100 gr. di pane gratuggiato
- 4 baguettine da 20 cm.
- qualche foglia di lattuga o insalata riccia
- 2 limoni (o lime)
- sale
- pepe macinato al momento
- 1 lt. di olio di arachidi (va usato tutto!)
- acqua
Salsa
- 200 gr. di maionese
- 1 cucchiaio di wasabi
- 1 cucchiaino di scorza di limone (o lime) gratuggiata
- 1 cucchiaio di succo di limone (o lime)
- 1 cucchiaio di capperi sotto sale tritati
- 1 spicchio d'aglio pelato e ridotto in polpa
Mettere le ostriche in un contenitore, coprirle con il latte e lasciarle riposare per mezz'ora circa.
Nel frattempo sbattere le uova con un poco d'acqua e una macinata di pepe.
Mettere ls farina e il pane gratuggiato in un sacchetto di carta, chiuderlo e sbatterlo un po' per mischiare il tutto.
Scaldare l'olio a fuoco medio-alto in una padella di ferro (o acciaio) fino alla temperatura di 180°: solo allora si potrà friggere ottenendo la crosticina e un fritto non unto.
Scolare le ostriche dal latte, passarle una decina alla volta nell'uovo sbattuto e poi metterle nel sacchetto e agitare per ricoprirle uniformemente.
Friggere le ostriche una decina per volta per non raffreddare l'olio.
Girarle una volta sola quando sono dorate, poi scolarle su carta assorbente.
Se la crosticina si scurisce troppo velocemente, abbassare un po' il fuoco.
Salare solo dopo la frittura.
Per preparare la salsa, mischiare accuratamente tutti gli ingredienti in una ciotola.
Tagliare le baguette per il lungo ma non completamente, in modo da poterle aprire a V.
Spalmare il pane con abbondante salsa, adagiarvi sopra un paio di foglie d'insalata, le ostriche e una bella spruzzata di limone

Enjoy!!!

Blue Oyster Cult: Burnin' for you

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>