Musica

Il meraviglioso pubblico dei Rolling Stones al Circo Massimo

L'immensa folla che ha dato spettacolo a Roma

Semplicemente grandioso. Il pubblico dei Rolling Stones ieri sera in concerto a Roma è stato così: 70mila persone al Circo Massimo ad accogliere la band. Che ha regalato un concerto memorabile, con uno show perfetto e una scaletta coinvolgente. Come Jumping Jack Flash brano d'apertura che ha smosso anche la terra sotto i piedi dei fan.

Il concerto, naturalmente, lo fanno loro,gli appassionati, che cantano ogni canzone, dalla prima nota all'ultima, anche quando Mick Jagger decide di allungare la parte strumentale. Ma poi, quando riprende il microfono, riprende in mano anche il pubblico con un'energia che, ormai, sa di soprannaturale. E allora non resta che farsi cullare oppure ballare: stare fermi non è possibile. 

E quando il coro intona "You can't always get what you want", la band viene accolta da un boato. Versione meravigliosa, eseguita quasi alla conclusione del concerto, affidata a (I can get no) Satisfaction. La canzone per eccellenza degli Stones, che ha un effetto deflagrante su quei 70mila, tra i 20 e i 70 anni, che riempiono Roma. Un fuoco d'artificio, proprio come quelli che partono dal palco a illuminare la notte nella capitale.
Eh già, il rock and roll, quello vero, è fatto così.

© Riproduzione Riservata

Commenti