È impossibile non lasciarsi coinvolgere dalla particolarità de Le Sorelle Marinetti. Il trio vocale en travesti ha da poco pubblicato un nuovo album, "La Famiglia Canterina" (prodotto da Giorgio Bozzo per la P-Nuts), che allarga la loro unione vocale a nuovi componenti.

Nel disco compaiono anche le voci di Francesca Nerozzi e Jacopo Bruno: "Avevamo già fatto tanti spettacoli come trio ma abbiamo deciso di raccontare un altro tipo di musica, ovvero quella che le Lescano facevano con i cantanti solisti del periodo. Così Francesca Nerozzi e Jacopo Bruno sono entrati nel nostro gruppo per questo progetto; sono entrati in questa famiglia allargata dello swing e del jazz degli anni Trenta e Quaranta", ci hanno raccontato le sorelle Turbina, Elica e Scintilla.

Ne "La Famiglia Canterina" diciotto brani (di cui tre strumentali) che "propongono una varietà". Il trio - che in questi anni è diventato sempre più popolare anche grazie ad alcune collaborazioni di successo (come quella con Arisa a Sanremo ne Malamoreno) - ha un rapporto privilegiato con il proprio pubblico: "Durante gli show sono parte dello spettacolo insieme a noi: ci si trova in uno spazio-tempo in cui si gioca insieme", ci hanno raccontato.

ieri con le Sorelle Marinetti. #lafamigliacanterina @le_marinetti #LeSorelleMarinetti

Un post condiviso da Giovanni Ferrari (@giovanniferrar) in data:


Come spiegarsi questo successo? "Andiamo a riscoprire un repertorio di qualità. Il segreto sta tutto nella musica che riproponiamo al pubblico", hanno dichiarato. Il disco - sotto la direzione artistica e musicale di Christian Schmitz - affronta un repertorio che racconta di un momento complicato per il nostro Paese: "La nostra è una musica di un periodo di crisi. Ma proprio per questo riesce a portare serenità a chi lo ascolta. Questo vale oggi e valeva quando è stata prodotta. Lo scopo era quello di riuscire ad alleggerire la vita a chi era vittima di una situazione pesante. Lo spettacolo ha una valenza forte nel creare un salto a ritroso nel tempo". 

© Riproduzione Riservata

Commenti