Musica

I concerti più attesi del 2013

I live più interessanti in calendario dall'inizio di quest'anno fino all'estate. Dai Eros Ramazzotti a Gianna Nannini, una carrellata di show selezionata tra gli artisti italiani e internazionali

Grandi ritorni live, tour che continuano la loro cavalcata di successi.

I concerti del nuovo anno appena iniziato sono tanti, sempre più importanti per un mercato italiano (e internazionale) in cui i dischi non si vendono più ma i concerti sono (quasi) sempre sold out anche a prezzi non proprio economici.

Ecco la nostra selezione degli show musicali dal vivo più interessanti di questo 2013.

Bruce Springsteen & The E-Street Band - Dal 23 maggio a Napoli quattro nuove date (le prime due sono state recentemente spostate per motivi organizzativi). Il Boss è pronto a infiammare ancora il nostro Paese con la sua voce straordinaria.

David Guetta - Saranno a Rho e Roma le due date del più noto dj mondiale. I due palazzetti l'1 e il 2 febbraio si trasformeranno in enormi discoteche. I biglietti sono ancora disponibili ma il successo delle date sarà (ne siamo certi) straordinario.

Ellie Goulding - Ci sono delle voci che vanno ascoltate prima che la loro fama possa diventare troppo grande per goderne da vicino, in modo intimo, la sua meraviglia. È successo già con Adele, defilatissima ospite a Milano. Ora tocca a lei, una delle voci più incantevoli degli ultimi anni. "Halcyon" è il suo secondo album di inediti.

Eros Ramazzotti - Anche i grandi del pop tornano sul palco ed è già quasi tutto sold out. Si aggiungono date e sembrano non bastare mai. Eros Ramazzotti torna in tutta Italia nei palazzetti più importanti del paese in 12 date che partiranno da marzo al Palaolimpico di Torino e si protrarranno fino a Verona, dove a settembre del 2013 farà due date in Arena.

Gianna Nannini - Sono state appena annunciate le date che vedranno Gianna Nannini sul palco con il suo nuovo tour nazionale legato a "Inno" il suo nuovo e sorprendente album di inediti. Per ora sono previsti undici live in partenza da Roma il 12 marzo 2012. Da non perdere.

Hurts - Massima attenzione su questa band, che molti di voi hanno apprezzato (ma non abbastanza da andare a un loro tour). Dopo l'uscita del singolo "Exile" che anticipa il nuovo disco in arrivo a marzo, molti curiosi hanno scoperto che il gruppo elettro-pop si è evoluto da quelle sfumature anni 80 guardando con grande sperimentazione al futuro. È prevista una sola data, il 25 marzo 2013, a Milano.

Jovanotti - Non sarebbe una sorpresa, se non fosse che questa volta si va negli stadi e con uno spettacolo completamente rinnovato. Dal 7 giugno a Ancona e per tutta l'estate, è tempo di ballare. Non ci sono ancora indiscrezioni, ma molti sono pronti a giurare che si tratterà di uno spettacolo definitivo. Imperdibile più dell'Ora Tour 2012.

Kiss - Il "Monster" Tour del 17/18 giugno saranno le due occasioni cardine per ascoltare la band metal dal vivo. Il loro ventesimo album da studio e il grande interesse che si è creato attorno a loro negli ultimi anni, li farà ritornare in Italia dopo due anni di assenza alla ricerca di un nuovo sold out (e con una data in più, a Udine).

Lana Del Rey - Coraggioso questo suo tour che toccherà ben tre città italiane e tre palazzetti. Riuscirà la più introversa delle pop star mondiali a conquistare le folle di curiosi che a marzo troveremo a Torino, Roma e Milano? Di una cosa siamo certi, lo show che proporrà sarà una vera sorpresa. "Born to die", il suo album di esordio, ha venduto più di 2 milioni di copie nel mondo.

Marco Carta - A proposito di date attese, e qui ovviamente ci riferiamo al pubblico di fan che gira attorno alla sua musica, sono proprio quelle del vincitore di Amici e di Sanremo a essere le più a lungo agognate. Le date previste a dicembre sono ora state spostate a maggio, tra Roma e Milano il 14 e il 17. In una sorta di impresa titanica voluta dalle sue seguaci, l'album "Necessità lunatica" continua a viaggiare su e giù dalla top 10 degli album digitali più venduti su iTunes.

Modà - Grande ritorno per la band lombarda che dopo Sanremo si dedicherà alla sua passione principale, la musica dal vivo. Per ora sono previste 13 date che certamente aumenteranno dopo la loro partecipazione al Festival della Canzone italiana con due brani, "Come l'acqua dentro il mare" e "Se si potesse non morire".

Muse - Dopo le primissime date successive alla pubblicazione di "The 2nd Law", sentivamo che sarebbero tornati. E lo fanno con tre date, due delle quali a Torino il 28 e il 29 giugno (allo Stadio Olimpico) per poi chiudere il live a Roma il 6 luglio. Com'è chiaro, uno spettacolo da non perdere per nessun motivo al mondo.

Negramaro - Tornano negli Stadi i Negramaro. A Roma e Milano a metà luglio sarà tempo di presentare dal vivo "Una storia semplice", best of ricco di inediti che sta dando nuove soddisfazioni e tanta luce alla band salentina.

Robbie Williams - Ma l'ex Take That riuscirà a riempire uno stadio? Secondo noi sì. Lo Stadio San Siro di Milano si aspetta da lui tutta l'energia del passato con un salto di maturità nel presente che possa rendere l'evento speciale.

Zucchero - Chiudiamo la carrellata con il re del blues in Italia e il nuovo principe dei suoni latino americani. La sua "Sesion Cubana", esperimento a metà tra un best of e un album di inediti e cover riarrangiato, possiamo chiamarlo un assoluto successo. Ci saranno tre date, tutte a Verona il prossimo maggio, contestuali al suo "World Tour 2013".

© Riproduzione Riservata

Commenti