Musica

Le canzoni estive (internazionali) del 2012: da Carly Rae Jepsen a Gusttavo Lima (passando per i Maroon 5)

Quali sono i brani stranieri che ascolteremo nei mesi più caldi dell'anno? Indaghiamo le classifiche nazionali alla ricerca dei nuovi tormentoni

L'estate (anche quella musicale) è decisamente arrivata.

E con la stessa puntualità, arriva anche la selezione di Panorama.it dei brani più caldi e interessanti del 2011 nel panorama internazionale, chiaramente con un particolare accento sulla musica inglese e americana a cui la musica commerciale è storicamente legata (non senza alcune eccezioni e sorprese).

Abbiamo stilato per voi una playlist di brani tra i più amati in radio (EarOne), nelle classifiche (Fimi e iTunes) e sul web (Youtube).

Partiamo da Gusttavo Lima con "Balada", la prosecuzione naturale della hit in lingua portoghese "Ai se eu te pego" di Michel Telò che ha fatto impazzire il mondo in primavera. Il Brasile, ancora una volta, regna sulla calda stagione con il ritornello contagioso "Tchê tcherere tchê tchê". Una droga naturale che trova tra i suoi principali promotori Neymar, dal 2009 attaccante del Santos.

Altro brano irrinunciabile è la "canzoncina" di Carly Rae Jepsen "Call me maybe", uno dei brani più trasmessi dalle radio italiane (ma sta andando benissimo anche nel resto del mondo, parliamo di ). Provate a vedere cosa succede se scrivete il titolo del brano su Youtube, vi apparirà un numero di parodie da far girare la testa. Ve ne segnaliamo due, per rinfrescare la vostra estate. Il video realizzato dai modelli di Ambercrombie&Fitch (anche a Milano) e dalle Cheerleader dei Miami Dolphins (campioni di football americano).

Continuiamo la nostra carrellata con "Endless Summer" di Oceana, inno degli Europei che hanno visto la nostra disfatta (e la vittoria della Spagna) e che sta portando grandi soddisfazioni a questa sconosciuta artista tedesca che si è ritagliata nel 2009 con il singolo "Cry Cry" un posto nel cuore degli ungheresi e dei polacchi. Il suo ultimo album "My House" è uscito il 3 luglio sotto etichetta indipendente, un album dalle sonorità soul dal sapore americano. Molto brava.

Altro brano cardine di questa estate è certamente "Mama lover" delle sensualissima Serebro. Le abbiamo intervistate prima che la Serebro Mania scoppiasse in modo forte anche in Italia. Dalla Russia, il progetto discografico pop più divertente della stagione. Il videoclip è già un classico su Youtube e la sensualità delle bellissime Elena, Olga e Anastasia ci ha conquistati. Torneranno presto, ci hanno raccontato, con un nuovo videoclip pieno di sorprese.

Tra i big della musica la prima band pop "stabile" che difficilmente rappresenterà un one shot dalla calda temperatura sono i Maroon 5 con "Payphone". In Italia ormai è una delle canzoni più ascoltate dovunque. "Overexposed", il nuovo album che contiene il singolo della band americana, è un successo di vendite in tutto il mondo (all'esordio, quantomeno). Naturalmente, essere colonna di uno spot televisivo, ha aiutato a centrare l'obiettivo.

Tra i brani ballabili (questa estate ce ne sono più che mai, la tendenza dilaga al di là delle scelte dei dj nelle serate in spiaggia), c'è una regina e si chiama "Ma Cherie" di Dj Antoine. Qui rientriamo nel pianeta dei brani dance legati all'uso del sax, pezzi che vanno molto bene in Europa. Il video ufficiale del singolo ha superato su Youtube 10 milioni di visualizzazioni. Ascoltate anche la sua "Welcome to St. Tropez", vi piacerà.

© Riproduzione Riservata

Commenti