Musica

Addio a Tommy Ramone, l'ultimo Ramones - Le 10 canzoni cult della punk band americana

Era uno dei fondatori del gruppo. Aveva 62 anni

Tommy Ramone – Credits: Getty Images

Era l'ultimo dei Ramones rimasto in vita. Tommy aveva 62 anni, il suo vero nome era Tamás Erdélyi. Nato a  Budapest il 29 gennaio 1952 è stato uno dei fondatori della leggendaria punk band americana. Era da tempo in condizioni critiche a causa di un tumore al fegato.

Ha suonato la batteria con i Ramones dal 1974 al 1978, per poi cedere il posto a Marky Ramone. La vita in tour si era rivelata troppo stressante per lui, come spesso ha dichiarato in varie interviste: "Sentivo che stavo diventando pazzo. E spiegavo alla gente: "credo che stia diventando pazzo". E loro lo trovano divertente. Allora la mia scelta era di continuare la vita in tour e diventare un vegetale o aiutare alla stesura delle canzoni e produrre dischi. Sentii che avevo bisogno di passare alla produzione e di chiamare un altro batterista".

Tommy Ramone è stato dunque protagonista della prima parte della storia della band che ha trasformato il rock con uno stile punk diretto, essenziale. Adrenalina e grande gusto melodico hanno fatto dei Ramones una delle band più influenti degli ultimi 40 anni.

Non c'è gruppo mainstream della scena americana che non abbia reso omaggio al Ramones sound: dai Red Hot Chili Peppers ai Kiss, passando per Green Day e Pearl Jam. 

Le 10 canzoni fondamentali dei Ramones:

10) Rock ‘n’ Roll High School

9) I wanna be sedated

8) Blitzkrieg bop

7) Do you remember rock and roll radio?

6) Rockaway Beach

5) Per Sematary

4) Judy is a punk

3) The KKK took my baby away

2) Cretin Hop

1) Sheena is a punk rocker

© Riproduzione Riservata

Commenti