Magazine

Viaggiare per un Sogno: oltre le Barriere

Il viaggio in Europa del disabile triestino Pietro Rosenwirth per promuovere la non discriminazione e i diritti dei disabili

Il disabile triestino Pietro Rosenwirth è partito lo scorso 1° giugno per un viaggio in solitaria in sella a uno speciale scooter-trike multiadattato per percorrere oltre 10mila chilometri tra Europa Ovest e Est con il fine di promuovere la non discriminazione e i diritti dei disabili come sancito sulla Convenzione ONU. A ogni tappa ha incontrato amministrazioni locali, corpi diplomatrici, organizzazioni che operano nel sociale e la stampa, grazie alla quale l'iniziativa ha riscosso grande interesse a livello internazionale. Vi invito a consultare il sito www.handytrike.eu dove oltre alla rassegna stampa trovate tutte le informazioni sull'iniziativa e materiale visivo. Al momento Rosenwirth si trova in Spagna, per poi proseguire per Parigi.

© Riproduzione Riservata

Commenti