Magazine

Scandalo al Forteto

Maltrattamenti e violenze: lo scandalo della casa famiglia Forteto di Prato, sul numero 5 di Panorama in edicola dal 17 gennaio

Rodolfo Fiesoli

La Regione Toscana l’ha finanziata, i politici del centrosinistra ci andavano prima di ogni campagna elettorale, il presidente del tribunale dei minorenni l’ha coperta.

Una casa famiglia a Prato comunità modello per le istituzioni, casa degli orrori per gli adolescenti. Sevizie, maltrattamenti fisici, violenze psicologiche tra complicità e relazioni politiche.

Due condanne nel 1985, una nel 2000, nel 2010 l’arresto di Rodolfo Fiesoli e Luigi Goffredi, fondatori della cooperativa.

Il Forteto è la casa dei mostri nel silenzio della regione rossa.

Per commentare: #forteto

© Riproduzione Riservata

Commenti