academy-apre
Magazine

Panorama Academy, "scuola" on line che crea eccellenze

Come iscriversi ai corsi di alta formazione e ai master in 5 materie: turismo, enogastronomia, moda, arte e business

L’hanno definita in diversi modi: 2.0, virtuale, liquida, a chilometro zero. Negli Stati Uniti, dove è nata, è ormai un fenomeno da 15 miliardi di dollari di ricavi, vale a dire più della metà del giro d’affari planetario. In Italia, in poco più di un decennio dal suo riconoscimento, è passata da 1.500 a 40 mila iscritti, e continua a crescere a medie comprese tra il 16 e il 17 per cento annuo, quasi il doppio rispetto all’incremento mostrato dagli atenei tradizionali. Anche da noi, insomma, l’università telematica è ormai diventata una realtà. E da oggi, grazie alla collaborazione tra Panorama e UniPegaso, uno dei principali protagonisti di questa rivoluzione, anche il nostro settimanale entra nel settore dell’e-learning dando vita a Panorama Academy.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA PANORAMA ACADEMY

Perché

Viaggiando dal Piemonte alla Sicilia per Panorama d’Italia, il nostro tour alla scoperta delle eccellenze che proprio questa settimana giunge a termine, la prima esigenza che abbiamo sentito venire a galla fra tutti i nostri interlocutori - imprenditori piccoli e grandi, startup, associazioni di categoria, grandi protagonisti del made in Italy, della politica, dell’arte, dell’enogastronomia e dello spettacolo - è stata quella di un sistema capace di mettere in rete competenze e valori per creare un collegamento tra queste eccellenze e il mondo del lavoro. Un collegamento autentico, differente da quello offerto sino ad oggi dal mondo accademico tradizionale ma non per questo meno autorevole, anzi.

Università telematiche in Italia

La strada è la stessa inaugurata oltreoceano da colossi come AT&T, Starbucks e Red Bull, che hanno sponsorizzato cattedre o interi corsi on line, in alcuni casi inserendoli tra i benefit riservati ai propri dipendenti. Una formazione modellata sulle esigenze, vere e attuali, delle aziende, che a loro volta si pongono con i loro brand come una sorta di marchio di garanzia nei confronti degli studenti.

Da quando è nata come società editoriale nel 1907, la Mondadori ha favorito la diffusione delle idee in Italia e in Europa in molti casi innovato e anticipato i cambiamenti. Nel corso di oltre un secolo di vita abbiamo contribuito ad ampliare competenze e saperi, formando nuove professionalità. La stessa cosa intendiamo continuare a fare adesso, combinando un approccio alla formazione post-diploma e post-laurea capace di unire l’esperienza del primo gruppo editoriale italiano a quella di un ateneo all’avanguardia.

I corsi

L’offerta di Panorama Academy sarà articolata su cinque macroaree (enogastronomia, fashion, business, beni culturali e turismo) e due percorsi distinti: uno più breve, pensato per chi non è in possesso di una laurea, e uno strutturato come un vero e proprio master post-universitario. L’obiettivo è formare nuovi professionisti, manager e perché no imprenditori, nei comparti chiave dai quali far passare il rilancio del made in Italy, arricchire tutti quelli che vogliono dotarsi di nuovi strumenti e metodi per sfidare mercati e concorrenti.

Vale per chi, magari subito dopo il diploma, è intenzionato ad acquisire ulteriori competenze, per esempio finalizzate all’avvio di un’attività in proprio o a completare il proprio orientamento prima di affrontare l’università, senza il fardello della perdita di tempo visto che anche i corsi brevi assicurano un bottino di crediti formativi; vale ancora di più per chi, dopo la laurea, intende invece dotarsi di una professionalità più ampia e specifica, direttamente connessa con il mondo delle aziende; e vale anche per chi, come i lavoratori dipendenti, i non occupati o i manager, è impossibilitato ad accedere a una formazione di tipo tradizionale ma non per questo intende rinunciarvi, visto che oggi l’aggiornamento professionale e la ricerca di nuove opportunità non sono più un optional, ma un obbligo per restare competitivi. Un’offerta dai 18 ai 70 anni e anche oltre, per capirci. Un marchio che si trasforma in una vera e propria scuola aperta e d’eccellenza, veloce ma completa: Panorama Academy.

I vantaggi

I lati positivi per chi frequenterà i corsi di Panorama Academy stanno tutti in tre parole: opportunità, convenienza e flessibilità.

Opportunità, perché servendosi del meglio della tecnologia (il web), della qualità (docenti leader e competenti) della velocità (senza vincoli di tempo), sarà l’accademia stessa a mettere i partecipanti nelle condizioni migliori per rispondere ai bisogni delle aziende e orientare il loro futuro professionale.

Identikit dello studente medio

Convenienza, perché nonostante la loro qualità elevata i nostri percorsi formativi risultano visibilmente meno costosi rispetto all’offerta delle università tradizionali. Senza contare che permettono di risparmiare su libri e spese di trasferimento: bastano una connessione a Internet o uno smartphone per accedere in qualsiasi momento alla piattaforma di Panorama Academy.

Flessibilità, perché all’opportunità di fruire delle lezioni on line come e quando si vuole, magari chattando o interagendo via social network con professori e compagni, si aggiungono tutte le opzioni concesse dal canale fisico: gli iscritti potranno inoltre assistere a una lectio magistralis dei nostri testimonial e fissare appuntamenti dal vivo con i loro tutor ogni volta che ne sentiranno la necessità. Completano il quadro esami finali in presenza per chi frequenta il master e sistemi di verifiche e alert per essere sicuri che lo studente stia davvero seguendo le lezioni. Due strumenti grazie ai quali anche le ultime barriere di scetticismo verso l’e-learning sono scongiurate.

© Riproduzione Riservata

Commenti