lavoro-web-personal-economy
Magazine

Lavoro sul web: è l'era della personal economy

Affitti, baby sitter, cuochi e consegne a domicilio: basta un po' di fantasia e intraprendenza per un lavoro su misura. Su Panorama in edicola il 24 Settembre

L’era della personal economy
Ormai siamo già oltre Uber e oltre Airbnb, le due società online che fanno concorrenza ai taxi e propongono un affitto fai-da-te: in tutto il mondo, e anche in Italia, avanza una nuova economia, resa possibile da Internet, che trasforma gli individui in «imprenditori dell'arrotondo». Sono cuochi dilettanti che ospitano a pagamento in casa propria, esperti dello stiro, ma anche fattorini, colf, giardinieri, baby-sitter e dog-sitter… Panorama dedica al fenomeno l’inchiesta di copertina del numero in edicola da giovedì, 24 settembre.

Il pedofilo scagionato
La storia di Saverio De Sario ha riempito le cronache di fine estate. Recluso da luglio nel carcere di Sassari per scontare una condanna definitiva a 9 anni per gli abusi compiuti prima del 2001 sui due figli bambini, l’uomo è stato scagionato da entrambi. Ormai adulti, infatti, Gabriele e Michele De Sario a metà settembre sono andati in tv e hanno rivelato di essersi inventati tutte le accuse perché indotti dalla madre, all’epoca in rotta con il padre. Panorama, in esclusiva, ha intervistato il recluso. Che dice: «Non ho nulla contro i miei figli. Anzi, mi mancano. Siamo tutti e tre vittime». E un memoriale…

L’omicida senza macchia
Che fine ha fatto Oleg Fedchenko, il pugile-buttafuori ucraino che il 6 agosto 2010, a Milano, uccise a pugni la colf filippina Emlou Arvesu, 45 anni e madre di due figli, per il solo fatto di essersela trovata davanti per strada dopo una lite con la sua fidanzata? L’uomo venne arrestato, ma non fu mai processato perché ritenuto affetto da schizofrenia paranoide e quindi incapace d’intendere e di volere. Panorama ha però scoperto che, nemmeno quattro anni dopo l’omicidio, nel 2014 Oleg è stato dimesso dall’ospedale psichiatrico giudiziario ed è tornato a casa sua, a Kiev. E, dopo una lunga caccia, ha scoperto anche che nessuno in patria sa nulla di quel che ha fatto in Italia: tant’è vero che guida un autobus, e ha un perfino fucile (regolarmente denunciato) in casa.

Questo hotel è una galleria d’arte
Dormire tra le opere d’arte. E, se piacciono, portarsele a casa. È la nuova tendenza che sta conquistando l’Italia. Panorama ha selezionato sei hotel dove soggiornare tra i lavori di maestri affermati e giovani emergenti. E da dove partire per altrettanti itinerari di fine estate. Dalla Valpolicella alla Costiera Amalfitana, passando per i Castelli dei Montefeltro, ecco dove scoprire la nuova moda.

© Riproduzione Riservata

Commenti