Magazine

Il gigante italiano delle nanotecnologie

Dal 12 luglio Panorama 30 è in edicola: abbiamo incontrato Mauro Ferrari, uno dei massimi esperti mondiali di bioingegneria

Mauro Ferrari, presidente del Methodist Hospital Research Institute di Houston in Texas

Con le nanoghiandole porterà le medicine al posto giusto e curerà le malattie prima ancora della loro manifestazione acuta.

Cancro compreso. Mauro Ferrari, 56 anni e due lauree, una in matematica a Padova, l’altra in ingegneria a Berkeley, guida  i 1.200 ricercatori al Methodist Hospital Research Institute di Houston in Texas, l’istituto di ricerca del più grande ospedale americano.

Dove 200 mila medici curano ogni anno 6 milioni di pazienti.

Per commentare su Twitter: #nanotecnologie

© Riproduzione Riservata

Commenti