cover1030x615_09
Magazine

Generazione Michele

Disoccupato, 30 anni, suicida. Sul numero di Panorama il viaggio tra i giovani che lottano contro la precarietà

Il numero 9 di Panorama esce giovedì 16 febbraio. Qui i temi principali (ma non esaustivi) che potete trovare in edicola questa settimana.

Generazione Michele
È il servizio di copertina. Michele era un disoccupato di trent’anni, si è suicidato e ha lasciato un duro atto d’accusa: "Questa generazione si vendica per la felicità che gli è stata rubata". Ecco dunque il viaggio di Panorama tra i giovani che lottano con la precarietà, e che esprimono tutto il loro malessere. Una generazione perduta.
 
Corrado Passera: sulle banche è stato fatto uno scempio
Gli errori compiuti con il piano di JP Morgan per il Monte dei Paschi di Siena, e quelli fatti con le quattro piccole banche in risoluzione. E ancora, il disastro delle Popolari venete e addirittura un passaggio pesante sulle colpe degli azionisti delle Generali. Corrado Passera, ex banchiere ed ex ministro, accusa buona parte del mondo politico e della finanza. E, facendo due conti, a Panorama dice: abbiamo già speso 30 miliardi per tenere in piedi il sistema creditizio senza combinare niente di buono, con quei soldi si poteva risolvere una volta per tutte il problema delle sofferenze.
 
Beffa continua sulle casette per i terremotati
Gli alloggi provvisori sono un miraggio. Dei 2 mila richiesti ne sono stati consegnati solo una cinquantina tra Norcia e Amatrice. E il governo latita sulle misure fiscali. Dal nuovo decreto sono spariti la "no tax area" e il riconoscimento del danno indiretto.
 
Alla ricerca del fiocco di neve perfetto
In una stagione penalizzata dal riscaldamento globale, l’innevamento hi-tech si fa decisivo:  fiocchi di neve programmati e su misura dalle Alpi all’America del Nord, passando per le stazioni invernali cinesi.  Protagoniste di questo settore in espansione (220 milioni di fatturato) sono alcune aziende italiane.

© Riproduzione Riservata

Commenti