Archivio

Panorama in edicola il 5 luglio

Il sommario del numero 29 di Panorama

I contenuti di questo post sono stati prodotti in autonomia dall’autore che appare nella sezione autore prima dell'inizio del testo, i contenuti di questo post possono essere associati a un brand promozionale tramite la dicitura “sponsorizzato da” oppure “offerto da” con il logo dello sponsor ben visibile.

La copertina del numero 29 di Panorama, in edicola dal 5 luglio

IN EVIDENZA

Entrare negli atenei a numero chiuso
Contrordine: il voto di maturità per l’iscrizione non serve. Sempre più università al voto finale antepongono il curriculum  prestando attenzione al terzo e quarto anno di scuola superiore e ai risultati dei test d’ingresso. Nel dubbio che il numero chiuso venga messo in soffitta per sentenza della Corte costituzionale, scoppia il caos graduatorie: gli atenei dovranno  attenersi a graduatorie su base macroregionale. Ecco come muoversi per iscriversi.
Per commentare su Twitter: #università

La città dell’Alzheimer
È la città dei senza memoria. Pochi minuti dal centro di Amsterdam. È l’ultima stazione per chi si ammala di demenza senile. Ombrelloni bianchi, assistenti e parrucchieri a prendersene cura. Un set cinematografico per i sani, una culla   rassicurante per chi non ha più passato. È la società in miniatura a misura di malato. Un esperimento che qualcuno vorrebbe emulare anche in Italia. Hogewey, la terra dove i ricordi sono tutti dentro a una valigia.
Per commentare su Twitter: #alzheimer

Il ragazzo che prese il cappello del rais
Ha portato via il berretto e lo scettro del dittatore libico diventando il simbolo della caduta del regime. Si chiama Hisham  al-Windi, 24 anni, figlio di un diplomatico e combattente. Nessuno sapeva che fine avesse fatto. Per qualcuno era rimasto
vittima del demone del satrapo e impazzito. Panorama lo ha ritrovato grazie a Facebook tra le macerie di Bab-Aziziya e le
contraddizioni del nuovo corso democratico e ha scoperto un politico in erba.
Per commentare su Twitter: #hishamalwindi

Valle dei campioni
Il prossimo vincitore delle Olimpiadi di Londra? Si sta allenando sulle strade sterrate fra buche, polvere e il sole  dell’equatore. È la Rift Valley, in Kenya, la terra della fatica e dei campioni. Ogni giorno, dall’alba in poi, sono circa 1.000 gli atleti che spremono sudore e fatica. Per i keniani è un lavoro e una via per fuggire dalla povertà; per gli europei l’unico modo per essere competitivi.
Per commentare su Twitter: #londra2012

SCENARI

Italia
Bertone, il buco e il figlio del cardinale
Ciancimino: «Ho aggiunto qualcosa, questo non è falsificare»
Catturare l’affiliato oggi o il superboss domani?
Per le ex Olgettine gogna continua
Il ritorno di Prodi tra Merkel e Quirinale
Lega: 10 sfumature di verde

Economia
Borsa: dove passa lo straniero
Impregilo: se Salini vince, 2 milioni per Costamagna
Ma siamo proprio sicuri che la Merkel abbia perso?
Quando non riesci a pagare, ci pensa l’agenzia

Mondo
Dinosauri a Riad
Tutti i muri d’Israele
Obama riconquista il voto dei latinos
L’Artico si scioglie ed è guerra per il petrolio

Social
Lavorare sul tapis roulant
Cinquanta sfumature viste dagli uomini
Social network genetico

Frontiere
Superobiettivo con occhi d’aquila
Tonno d’allevamento
C’è un drone sotto il mare
Donare gli organi: giusto il silenzio-assenso?

STORIE

Ode all’Italia
Diamo il meglio quando stiamo peggio
Fantasticare ci aiuta
La forma della riscossa
La fine delle banche
Entrare negli atenei a numero chiuso
Alzheimer
Il ragazzo che cambiò la Libia con un cappello
Giulio Terzi: Assad è alla fine, ma non ci sarà un’altra Libia
Non andiamo mai in crisi, perché i ricchi sono sempre più numerosi
Per vincere a Londra bisogna passare di qui

VISIONI

Strategie. L’arte di non esserci
Personaggi. La mia missione? Salvare la bellezza.
Polemiche. Per vedere un film d’estate andate in Paraguay
Arte. Vanno in mostra le forme del suono
Libri. Tra realtà oniriche e il piacere dell’affabulazione

MODI

Strade. Voler volare (comodi)
Cult. Ecovisioni
Riti. Esta vino
Storie. Muse, la colonna sonora del mondo che va a rotoli
Storie. La parabola di Elisabetta Canalis
Strade. E alla fine l’uomo perse la calza
Periscopio
Incipit

Il direttore Giorgio Mulè presenta il nuovo numero di Panorama in edicola il 5 luglio

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>