In un Paese, lo Yemen, perennemente a "rischio guerra civile", con un esercito costantemente allertato, giovedì 1° maggio si è verificato l'ennesimo fatto di sangue: almeno 37 terroristi, probabilmente affiliati ad al Qaida, sono stati uccisi e diversi altri sono rimasti feriti in un attacco lanciato dalle truppe yemenite. L'operazione è stata condotta nella regione di Maifaa, ma la tensione resta altissima in tutto il Paese. Qui le immagini dell'esercito nella base di Raida

© Riproduzione Riservata

Commenti