Con il suo reportage dal titolo Vertical Gardens - di cui in questa gallery proponiamo un estratto -  la fotografa e filmmaker documentarista Suzanne Lee, attiva tra India e Malesia, ha esplorato Singapore cercando di rispondere alla domanda "Come sarà il futuro della città?", quesito su cui si incentra il progetto #FutureofCities, il viaggio nelle grandi città del mondo lanciato da Sony in collaborazione con l'agenzia fotografica Panos Pictures e con la World Photography Organisation

Mossa dalla curiosità di capire a quale futuro aspirino i Paesi del sud-est asiatico, agli occhi dei quali Singapore è riuscito a diventare un "paradiso da primo mondo" e un modello da emulare, Lee si è concentrata sui nuovi modi in cui la città-Stato in continua espansione e con una popolazione urbana in rapida crescita sta adattando la sua architettura urbana, includendovi diversi e ingegnosi progetti di giardinaggio verticale

Il suo viaggio per immagini ci racconta numerosi esempi di architettura contemporanea che - come accade anche a Milano, con il progetto del Bosco verticale - sperimentano nuovi modi per fare spazio al verde, migliorando la qualità della vita dei residenti, in una città dove da anni i grattacieli dominano il tessuto urbano e dove le superfici orizzontali disponibili sono molto limitate.

Le precedenti tappe di #FutureofCities:


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti