La costruzione del ponte iniziò il 3 gennaio 1870, costò 15,5 milioni di dollari dell'epoca, e richiese la manodopera di 600 operai, 27 dei quali persero la vita durante i lavori. Anche l'ingegnere tedesco John Augustus Roebling, che lo aveva progettato, rimase vittima nel 1869 di un incidente durante l'attracco di un traghetto. Il suo posto venne preso dal figlio, Washington Roebling, che rimase a sua volta ferito e paralizzato parzialmente a causa di un'embolia gassosa. Il ponte venne definitivamente aperto al transito il 24 maggio 1883.

© Riproduzione Riservata

Commenti