Organizzata per decadi, dagli anni Venti fino ai Sessanta, la mostra "Hollywood Icons" presenta 161 ritratti dei più grandi nomi nella storia del cinema: dalle leggende del muto come Charlie Chaplin e Mary Pickford, agli eccezionali interpreti dei primi film sonori come Marlene Dietrich, Joan Crawford, Clark Gable e Cary Grant, per concludere con i giganti del dopoguerra, icone del calibro di Marlon Brando, Paul Newman, Marilyn Monroe, Sophia Loren e Marcello Mastroianni.

Le date

La mostra "Hollywood Icons. Fotografie dalla Fondazione John Kobal" sarà visitabile dal 24 giugno al 17 settembre 2017

Dove

Ad ospitare la mostra, il Palazzo delle Esposizioni di Roma, in Via Nazionale, 194

Perchè è interessante

"Hollywood Icons" raccoglie le immagini distribuite dagli studi di Hollywood durante "l'età d'oro", creazioni di artisti della macchina fotografica che lavoravano in velocità, con efficienza e maestria, al fine di promuovere lo stile hollywoodiano in tutto il mondo. In mostra, gli scatti  di più cinquanta fotografi, tra cui George Hurrel - i cui ritratti di Joan Crawford hanno contribuito a plasmare la sua emozionante presenza sullo schermo - e Ruth Harriet Louise, autrice di un indimenticabile immagine della divina Garbo

Chi è John Kobal

Nato a Linz, Austria, nel 1940, vero nome Ivan Kobaly, nessuno meglio di lui ha compreso l’importanza fondamentale della ricchezza costituita dal materiale cinematografico. Appassionato di film, giornalista, scrittore, prima della sua morte precoce - avvenuta nel 1991 all'età di 51 anni - fu riconosciuto come uno tra i maggiori storici del cinema, soprattutto per il suo lavoro pionieristico di raccogliere materiale d'archivio e ricostruire le carriere di alcuni tra questi maestri della fotografia d’epoca classica hollywoodiana.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Maria Mulas - Obiettivo Milano

Dal 1° giugno al 6 settembre 2017, a Palazzo Morando, in mostra le foto che raccontano uno spaccato di vita milanese

Commenti