I giudici dei Sony World Photography Awards 2017 hanno incluso le opere di 23 fotografi italiani tra i primi 10 finalisti delle diverse categorie nelle sezioni Professionisti e Open del celebre concorso fotografico ideato dalla World Photography Organisation, e giunto alla sua decima edizione. 

Le foto finaliste sono state selezionate tra le oltre 227.000 sottoposte al vaglio della giuria da autori di 183 Paesi alla i World Photography Awards e i giudici hanno voluto premiare le immagini che rappresentano il meglio della fotografia contemporanea. Delle 49 nazionalità rappresentate nella shortlist, l'Italia ha più finalisti di qualunque altro paese. 

Nella categoria Professionisti, dove ciascun partecipante ha presentato una serie composta dalle 5 alle 10 immagini, gli italiani finalisti sono risultati 14 (inclusa una coppia). Nella sezione Open, che premia le migliori immagini singole in 10 diverse categorie, gli italiani finalisti sono invece 9. Altri 25 italiani si sono piazzati tra i primi 50 fotografi segnalati nella rispettiva categoria del concorso Open. 

VEDI ANCHEMartin Parr premiato dai Sony World Photography Awards

Ecco tutti i nomi (e i link ai rispettivi siti) dei finalisti del nostro Paese:

Professionisti

Architettura  – Alessandro Piredda / Diego Mayon
Concettuale  – Carla Sutera Sardo
Storia ContemporaneaAndrea Foligni / Lorenzo Maccotta
Attualità  – Karl Mancini / Alessio Romenzi
Vita quotidianaMajlend Bramo / Alice Cannara Malan
Paesaggio  – Tommaso Rada
RitrattoDario Mitidieri / Giulia Piermartiri & Edoardo Delille
SportAndrea Rossato

Open 

FINALISTI

ArchitetturaClaudio Cantonetti
CulturaBaniamino Pisati / Salvatore Mazzeo / Vito Leone
Scatti in movimentoLuigi Panico
Natura - Francesco Russo
Natura Morta - Massimiliano Balò
Street PhotographyGimmi Corvaro
ViaggioPlacido Faranda

MENZIONI SPECIALI

Nella categoria Open, i giudici dei Sony World Photography Awards hanno segnalato anche altri 25 fotografi italiani tra i top 50 a livello internazionale:

Paolo Agati, Natura
Marco Amato, Ritratto
Giuseppe Ardica, Street Photography
Fabio Bascetta, 3 segnalazioni in Natura Morta
Massimo Ermes Bietti, Cultura
Antonio Caputo, Natura
Serena Carminati, 3 segnalazioni in Natura Morta
Silvia Casali, Cultura
Sergio Cattini, Natura Morta
Michele Di Donato, Architettura
Mattia Faloretti, Natura Morta
Fulvio Frioli, Scatti in Movimento
Giovanna Griffo, Natura
Giuseppe Ippolito, Scatti in Movimento
Lorenzo Linthout, Architettura
Pier Mane, Cultura
Roberto Marchegiani, Natura
Germano Miele, 2 segnalazioni in Scatti in Movimento e Street Photography
Famà Pancrazio, Cultura
Marcello Perino, Ritratto
Simone Pioli, Viaggio
Ivano Quaiattini, Ritratto
Silvia Toniolo Venier, Natura Morta
Enrico Villa, Animali
Ylenia Viola, Fotoritocco

Premi e Mostra

Tutti i finalisti si sono classificati tra i primi 10 fotografi delle rispettive categorie e concorreranno adesso per vincere sia il premio di categoria, sia per aggiudicarsi il prestigioso titolo di Fotografo dell’Anno. I vincitori della categoria Open saranno annunciati il 28 marzo, insieme a quelli del concorso National Awards mentre quelli della categoria Professionisti saranno rivelati durante la cerimonia di premiazione, che si terrà a Londra il 20 aprile. Altre due sezioni del premio sono Youth and Student Focus. I premi includeranno le più avanzate attrezzature fotografiche digitali firmate Sony, il viaggio alla cerimonia di premiazione a Londra e un premio in denaro di 30.000 dollari USA.

Le opere dei finalisti e dei fotografi con menzione speciale saranno esposte insieme alle altre opere finaliste e vincitrici alla mostra Sony World Photography Awards & Martin Parr – Edizione 2017, che si terrà presso la Somerset House di Londra, dal 21 aprile al 7 maggio. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti