Nelle foto più belle di questa settimana, ecco i cavalli selvatici di Dülmen che abitano il parco naturale del Meldfelder Bruch, in Germania; i 950 ufficiali diplomatisi all'accademia militare federale USA di West Point, che lanciano i loro cappelli in aria alla conclusione della cerimonia di diploma; il ciclista olandese Tom Dumoulin del team Sunweb, vincitore del 100° Giro d'Italia, festeggia in Piazza Duomo a Milano; in piazza della libertà a Owerri, in Nigeria, una poliziotta marcia di fronte alle autorità e al pubblico nel "Giorno della democrazia", che festeggia la fine dei 16 anni di governo militare (1999); un abitante di un villaggio sulla costa del Bangladesh, nel distretto di Cox's Bazar, che cerca rifugio dal ciclone Mora in arrivo; la celebre "Sirenetta di Copenaghen", in Danimarca, imbrattata di vernice rossa per protesta contro l’annuale strage delle balene nelle isole Fær Øer; la coreografa e danzatrice greca Katerina Soldatou che si esibisce sopra il Canale di Corinto, in Grecia, nell'ambito del progetto "Greece Has Soul"; i giocatori della Roma che festeggiano il loro capitano, Francesco Totti, alla fine della sua ultima partita prima del ritiro, nello Stadio Olimpico della capitale; una donna che partecipa a una protesta contro il presidente Nicolas Maduro a Caracas, in Venezuela; un gruppo di statue semi-sommerse nel fango, nell'area vicino a Sidoarjo, nella provincia di Giava orientale, in Indonesia, in memoria delle vittime della colata di fango che nel 2006 ha inondato quattro villaggi; una spiaggia affollata ad Haikou, sull'isola di Hainan, nella Cina meridionale, in occasione della tradizionale Festa delle barche drago; una bambina di 13 anni che aiuta la sua famiglia a preparare la terra per coltivare il sorgo a Panthau, nel Bahr al-Ghazal Settentrionale, nel Sud Sudan; un uomo che legge il corano in una moschea di Gaza durante il Ramadan; un uomo in bicicletta che passa accanto a un'opera dello street artist Eduardo Kobra nel distretto portuale di Rio de Janeiro, in Brasile; una donna che si trucca seduta sulla tomba di sua madre, nel cimitero centrale di Managua, in Nicaragua.

© Riproduzione Riservata

Commenti