Poche decine di chilometri a nord est dalla capitale Dakar, su una superficie di circa 3 chilometri quadrati, si estende il Lago Retba, meglio conosciuto come "Lago rosa" del Senegal. In virtù della presenza di alghe della specie Dunaliella salina, che producono un pigmento rosso, le sue acque assumono un particolarissimo colore rosa, soprattutto nella stagione più calda che va da novembre a giugno.

Questa sua tinta caratteristica - insieme alla forte presenza di sale, tale per cui vi si galleggia come nel Mar Morto - lo rende una meta particolarmente attraente per i turisti. Diverse edizioni del Rally Dakar si sono concluse qui, contribuendo a farne crescere la popolarità. 

Il fotografo Sebastian Gil Miranda ha immortalato in questi scatti il lago rosa e la popolazione locale che, dagli anni’80, vi lavora nell'estrazione del sale, un'importante attività per l'economica dell'area. 


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti