I contenuti di questo post sono stati prodotti in autonomia dall’autore che appare nella sezione autore prima dell'inizio del testo, i contenuti di questo post possono essere associati a un brand promozionale tramite la dicitura “sponsorizzato da” oppure “offerto da” con il logo dello sponsor ben visibile.

Quel che resta della fabbrica incendiata dove hanno perso la vita più di duecentocinquanta operai a Karachi, in Pakistan. I cittadini disabili di Atene manifestano contro i tagli allo stato sociale imposti dall'austerità. L'Olanda festeggia la rielezione del premier Mark Rutte. E in Venezuela è scontro (con pietre) tra i sostenitori di maggioranaza e opposizione. Intanto a New York...

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>