Surya, il dio sole, figlio della dea Aditi e marito di Ushas, l’aurora.  La sua biga è trainata da un cavallo a sette teste. A lui sono ancora  oggi dedicate diverse festività induiste. Una di queste è Chhath, che si  è celebrata ieri in India, in Nepal e tra le comunità induiste del  mondo. Al sole vengono offerti doni, gli sono dedicati i canti che i  fedeli intonano davanti ai fiumi, ricalcando così memorie che durano  millenni, ricordando e onorando non solo la divinità, ma anche il proprio passato.

© Riproduzione Riservata

Commenti