I contenuti di questo post sono stati prodotti in autonomia dall’autore che appare nella sezione autore prima dell'inizio del testo, i contenuti di questo post possono essere associati a un brand promozionale tramite la dicitura “sponsorizzato da” oppure “offerto da” con il logo dello sponsor ben visibile.

È arrivata a Milano, negli spazi della Fabbrica del Vapore , la grande mostra sul corpo umano Body Worlds - Il vero mondo del corpo umano, già visitata da oltre 34 milioni di persone nelle 60 città del globo in cui ha fatto tappa, di cui 200.000 a Roma e Napoli.

La mostra celebra il corpo umano, facendo luce sui segreti della sua anatomia e del suo funzionamento, rendendo accessibili e comprensibili al grande pubblico informazioni scientifiche anche sui temi della salute, del benessere, della corretta nutrizione. Il visitatore può comprendere cosa accade quando il corpo si ammala e come uno stile di vita sbagliato possa minare la salute. Un’attenzione particolare è riservata al cuore, considerato il “motore” della vita, primo organo a formarsi dopo il concepimento. Attraverso il confronto tra organi sani e organi affetti da patologie, vengono mostrati peculiarità e dettagli dell’anatomia,  

I corpi in esposizione sono conservati con la tecnica della “plastinazione”, inventata e brevettata dall'anatomopatologo tedesco Gunther von Hagens. Essa permette di mantenere perfettamente intatti tessuti e organi, sostituendo i liquidi corporei con dei polimeri di silicone. Il visitatore si trova quindi direttamente ai campioni anatomici,  conservati senza quei filtri - come boccali e formalina - in cui venivano immersi in passato. La donazione dei corpi è curata dal German Institute for Plastination, che conta più di 13000 donatori registrati, tra cui nove italiani.

Tra le plastinazioni in mostra per la prima volta in Italia, troviamo il Cavallo impennato con Cavaliere, che evidenzia le similitudini tra le forme anatomiche, la posizione e le strutture microscopiche di organi e muscoli nell’uomo e nell’animale, e il Trio dei giocatori di poker, noto per essere apparso in una scena del film Casino Royale, della serie 007.

In questa fotogallery, un viaggio dentro alla mostra attraverso gli scatti realizzati all'allestimento di Milano - visitabile fino al 17 febbraio 2013 - e a quelli precedenti, da Tel Aviv a Singapore, da Istanbul a Berlino...

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>