Queste foto di Peter Komka ci raccontano una delle operazione di salvataggio rane che gruppi di volontari ambientalisti conducono in questo periodo nei pressi di Hont, un piccolissimo comune nella provincia di Nograd, in Ungheria.

Come di consueto, all'arrivo della primavera le rane locali lasciano i loro rifugi invernali per muoversi in gruppo verso il fiume Ipoly, sui cui bordi deporranno le uova. Per raggiungere le acque del fiume, devono però attraversare strade piuttosto trafficate, con conseguente alto rischio di venire schiacciate dalle automobili di passaggio. Per evitarlo, i volontari cercano di installare barriere che devino il percorso degli anfibi, oltre a raccogliere le rane intercettate lungo il tragitto, portandole a destinazione senza pericoli.


© Riproduzione Riservata

Commenti