Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24

Centinaia di vigili del fuoco sono impegnati a combattere contro violenti incendi di boscaglie scoppiati ieri pomeriggio nella parte meridionale dell'Attica, a Sud di Atene, e sull'isola di Kythnos e che continuano a bruciare anche questa mattina, alimentati da forti venti provenienti dal mare.

Le fiamme si sono avvicinate pericolosamente alla capitale, oggi impegnata come le altre città greche in una cruciale tornata elettorale . L'incendio è cominciato nel quartiere di Keratea, a sud-est della capitale, e si è esteso nell'area di Aghios Konstantinos, nei pressi del porto di Lavrio, arrivando fino al quartiere di Pallini, in periferia, dove  ha distrutto una scuola. Colpite dal diffondersi delle fiamme anche le zone di Lavreotiki, Palaia Fokaia, Legraina, Kamariza e Thymari.  

Almeno una dozzina di abitazioni sono andate distrutte e un pompiere è rimasto ferito mentre cercava di domare le fiamme.Tre persone sono state arrestate con l'accusa di incendio dovuto a negligenza: ad innescare le fiamme sarebbero stati dei lavori nelle loro campagne. I forti venti che stanno alimentando gli incendi hanno inoltre reso impossibile la partenza dei traghetti che dal porto di Rafina collegano la terraferma con le isole Cicladi. (ANSA)

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>