“Una finestra di duecento metri quadri, funzionale e coinvolgente, sulla ricchissima offerta turistica lombarda, che segna un altro passo avanti di un rilancio senza precedenti che sta interessando ormai da tutte le strutture regionali di informazione e accoglienza turistica": in questi termini Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia ha inaugurato nel complesso fieristico di Fiera Milano a Rho, il primo Infopoint turistico #inLombardia con il presidente della Regione Roberto Maroni.

"Durante questa legislatura – ha spiegato Parolini - abbiamo impresso una forte accelerazione al turismo: c’è una nuova legge, un impegno economico di oltre 60 milioni di euro per valorizzarlo, un nuovo modo di gestirlo, un programma di formazione degli operatori e, soprattutto, una più moderna ed organica strategia di promozione della destinazione Lombardia grazie anche alla società Explora. Ora il cambio di passo coinvolge anche gli uffici per l’informazione e l'accoglienza turistica, che vogliamo più moderni, aperti e più efficienti”.  

"Questo nuovo spazio nasce proprio da questa idea e dalla collaborazione con Fiera Milano, con cui rafforziamo una sinergia strategica anche nella promozione della nostra offerta turistica. Le importantissime manifestazione fieristiche ospitate qui – ha sottolineato Parolini annunciando la partecipazione di Regione Lombardia all'edizione 2017 della Bit -, oltre a rappresentare uno strumento di proiezione delle imprese sui mercati internazionali e di sviluppo dell’economia regionale, possono ora diventare anche un’occasione privilegiata per far conoscere la Lombardia ai milioni di visitatori che provengono da tutto il mondo”.   

Gli Infopoint sono la porta d’ingresso alle destinazioni turistiche e, molto spesso, la prima tappa di un percorso dentro la nostra regione che deve essere contraddistinta da una rinnovata professionalità e ricchezza di informazioni, ma anche da riconoscibilità e coerenza d’immagine. “Per questo – ha spiegato l’assessore – abbiamo creato una nuovo logo, una rinnovata immagine coordinata e, soprattutto, investito oltre 5,8 milioni per realizzare una rete di strutture capillare ed omogena in grado di promuovere al meglio le aree turistiche e soddisfare le esigenze di turisti e viaggiatori”.

L’Infopoint #inLombardia si trova all’ingresso della Porta Est della Fiera e occupa uno spazio coperto di oltre 200 metri quadri.
Offre informazioni turistiche e orari, notizie su eventi, attrazioni e itinerari suggeriti da personale qualificato durante i giorni di apertura della Fiera per manifestazioni ed esposizioni. All’interno dello spazio sono disponibili materiali informativi e promozionali ed è possibile fare esperienze di visita in 3D attraverso gli "Oculos e Cardboard": la Lombardia in Virtual Reality.

È inoltre presente un’area lounge, un area denominata "In BICI #inLombardia", nella quale è possibile pedalare con due biciclette su rulli accompagnate da monitor che consentiranno di immergersi negli itinerari cicloturistici lombardi, e un’area dedicata al turismo enogastronomico, #saporeinLombardia, attraverso la quale conoscere eventi legati al turismo enogastronomico, scoprire le ricette della tradizione e degustare prodotti tipici nel rispetto della normativa vigente.

Infine è prevista anche l’area dedicata a #ilPassaporto della Lombardia: un documento personale per collezionare le proprie esperienze di viaggio in Lombardia da farsi timbrare, per ognidestinazione visitata, proprio presso gli Infopoint e i siti turistici autorizzati.
Ogni area è infine provvista di IPAD per la consultazione autonoma del visitatore delle informazioni online e degli eventi a tema. Oltre a informazioni turistiche standard, il nuovo Infopoint proporrà nuovi importanti servizi tra i quali, wi-fi in loco, servizi di prenotazione biglietti per musei, trasporti, transfer, spettacoli e eventi.

© Riproduzione Riservata

Commenti