Tasse

Nel 2014 200 euro di tasse in più

Panorama in edicola domani 22 maggio pubblica un'indagine della Cgia di Mestre rivolta alle famiglie che non usufruiscono degli 80 euro mensili

Una donna compila un ''modello unico '' per il pagamento delle tasse – Credits: ANSA / FRANCO SILVI

Circa 200 euro di tasse in più: è questo l’impatto delle imposte nel 2014 sulle famiglie che non stanno beneficiando del bonus fiscale di 80 euro deciso dal governo Renzi. Lo rivela un’indagine esclusiva realizzata dalla Cgia di Mestre e pubblicata sul numero di Panorama in edicola da domani, giovedì 22 maggio. Lo studio prende in considerazione una famiglia-tipo monoreddito che guadagna 35 mila euro lordi all’anno con coniuge e un figlio a carico e che abita in una decina di città che hanno già stabilito le aliquote della Tasi. Risultato? Pure tenendo conto della diminuzione dell’Irpef decisa dal governo Letta e dalla scomparsa della maggiorazione Tarsu, il saldo fiscale si traduce in un aggravio: in particolare pesano la Tasi e gli aumenti dell’Iva.

tabella_emb8.png
© Riproduzione Riservata

Commenti