“Prendi parte al cambiamento” premia Tykli per valore innovativo e attualitá

Cosa puó fare un giovane per dare vita ad una buona idea di business? Puó considerare di partecipare ad un concorso che mira a dare spazio all’innovazione, premiare il coraggio e valorizzare le idee che possano migliorare …Leggi tutto

OFFICINA_cambiamento_Partners.jpg

Cosa puó fare un giovane per dare vita ad una buona idea di business? Puó considerare di partecipare ad un concorso che mira a dare spazio all’innovazione, premiare il coraggio e valorizzare le idee che possano migliorare la vita di milioni di persone, come é successo in “Prendi parte al cambiamento“, un’iniziativa lanciata da ING DIRECT, la prima banca online italiana, in collaborazione con Il Sole 24 Ore e H-Farm, venture incubator che supporta le startup a livello internazionale.

Il concorso, della durata di quattro mesi, ha visto ieri sera la consegna del premio di 100.000 euro all’idea con maggiore impatto innovativo. 250.000 visite al sito, 564 progetti partecipanti, tre finalisti e un solo vincitore. Sul palco i rappresentanti dei team che hanno superato tutte le fasi di selezione, pronti per fare l’ultimo pitch di questo intenso percorso. Inizia Lorenzo Verna, riassumendo il progetto Tykli in due minuti:”Nasce dalla nostra passione per i dati, che rappresentano la conoscenza di ogni individuo. La tecnologia deve aiutare le persone a tradurre rapidamente le innumerevoli informazioni disponibili sul web. La nostra piattaforma risolve questo problema, permettendo a tutti questi dati di parlare”.

Tykli_homepage4.jpg

Homepage di Tykli

Tocca poi ad Antonio Bevacqua, che spiega la funzione di Condomani:”Il nostro social network si rivolge a tre figure, ovvero i condomini, gli amministratori e i professionisti della manutenzione, permettendo la veloce e trasparente comunicazione tra di loro. In questo modo la consultazione delle spese di condominio e l’organizzazione delle assemblee sará veloce e consentirá ai partecipanti di confrontarsi facilmente”.

Condomani_homepage1.jpg

Homepage di Condomani

E’ infine la volta di Progetto Wedding, pitchato da Salvatore Colbuzio:”Tramite il nostro e-commerce una coppia di sposi puó trovare ogni genere di prodotti e serviziper il loro giorno piú importante, dal wedding planner all’abito, senza tralasciare nessun aspetto”.

Progetto-Wedding_homepage1.jpg

Homepage di Progetto Wedding

Prima della premiazione si alternano sul palco interessanti e competenti speaker, come Marco Montemagno, imprenditore e conduttore televisivo, che racconta non i suoi innumerevoli successi ma un grande fallimento, ovvero quando, ben prima dell’arrivo di  Facebook, copió dall’estero un social-network molto simile alla piú fortunata piattaforma di Zuckerberg, che peró fu totalmente ignorato dagli italiani, non ancora “pronti” per quel genere di prodotto. Selene Biffi, fondatrice di Plain Ink, confessa che ci sono voluti due anni prima di trovare finanziamenti per la sua impresa, passando di concorso in concorso, ma che questo non l’ha scoraggiata, ma fortificata. Sottolinea inoltre che non bisogna demordere se il successo non arriva subito, perché, se l’idea é veramente valida, prima o poi qualcuno lo riconoscerá. Di questo evento, mi colpiscono particolarmente le parole di Alessandro Fusacchia, Consigliere del Ministro dello Sviluppo Economico, che racconta com’é nato il concorso e cita una frase di Henry Ford, inventore della prima automobile prodotta su grande scala:”Se avessi dato retta ai miei clienti, avrei costruito un cavallo piú veloce”, che traduco nella mia mente come:”Osa sempre, non badare a quello che ti dicono gli altri, segui il tuo istinto, magari hai ragione tu e puoi cambiare il mondo”.

Tykli-2.jpg

Team di Tykli, startup vincitrice del concorso

Il premio viene aggiudicato a Tykli, per il suo grande valore innovativo e la forte attualitá. Il software puó davvero facilitare la vita di milioni di persone, perché puó essere utilizzato trasversalmente in piú contesti, da archivi di ogni genere a societá di recruiting, aiutando l’utente a trovare facilmente l’informazione che sta cercando, anche in una mare infinito di dati difficili da interpretare. L’emozione dei vincitori é evidente e contagia un po’ tutti noi presenti in sala, perché sappiamo che da oggi inizia una nuova importantissima fase della loro vita, ricca di sfide, novitá e successi.

 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti