Lavoro

Le opportunità di lavoro online per i freelance moderni

Essere freelance al giorno d'oggi: le opportunità di lavoro disponibili sulle piattaforme di outsourcing per l'incontro tra la domanda e l'offerta

Carlo Carino / Imagoeconomica

Sarà la crisi, sarà il ruolo del digitale sempre più preponderante, sarà il bisogno di indipendenza, o forse la somma di tutti questi elementi, non è dato saperlo. Fatto sta che i professionisti freelance in Italia, ma non solo nel nostro paese, sono in aumento così come le aziende che impiegano risorse esterne per mansioni specifiche.

I freelance sono risorse specializzate nel proprio settore di competenza, elementi sempre più importanti per far fronte alle esigenze aziendali su progetti a breve o medio termine; il più delle volte sono figure di alto profilo, quindi affidabili, di grande qualità e a prezzi competitivi. Un mercato da cui le aziende possono “attingere” selezionando al meglio secondo le proprie necessità. In generale i professionisti maggiormente ricercati dalle aziende fanno capo al mondo tecnologico e dell’online, così come quello della grafica e del copywriting.

I portali che fanno da connettori tra la domanda e l’offerta di lavoro in questa specifica modalità sono numerosi e rappresentano un punto di riferimento per i tanti professionisti sparpagliati in tutto il mondo. Tra le piattaforme di outsourcing internazionali più interessanti troviamo

odesk.com

guru.com ;

elance.com ;

freelancer.com .

Oltre alle categorie di lavoro sopra citate, in cui spiccano gli esperti in ambito tecnologico, da una recente ricerca condotta dal sito freelancer.com risulta che negli ultimi mesi i profili professionali che hanno visto una maggiore crescita per numero di richieste di lavoro sono stati quelli legati al settore amministrativo e di segreteria come ad esempio il virtual assistant, oltre al settore della redazione testi. Un fatto relativamente nuovo quello di delegare in outsourcing compiti base di tipo amministrativo - tra le mansioni previste la contabilizzazione delle fatture e l’inserimento dati - considerando che non c’è bisogno di competenze particolari o specializzazioni, a sottolineare che la professionalità dei freelance è richiesta anche per esigenze operative.

Sempre secondo i dati di freelancer.com, i 10 campi di lavoro in maggiore crescita nel primo trimestre dell’anno sono:

- BPO - Business Process Outsourcing

- Article Submission

- Technical Writing

- 3D Modeling

- Email Marketing

- Android

- PowerPoint 

- Wordpress 

- HTML5 consulting

- Illustrator design

Tornando alla riflessione iniziale, come spiegare l’aumento dei professionisti freelance? È una scelta libera o dettata da cause di forza maggiore? Può essere considerato un sintomo di qualche deciso cambiamento nelle modalità di approccio al lavoro e di mentalità o è riconducibile al solo stato di crisi?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti