Economia

Lamborghini Veneno e La Ferrari: auto da nababbi

La prima costa 3 milioni di euro e ne esistono solo tre. La seconda, invece, sarà prodotta in 499 esemplari

I contenuti di questo post sono stati prodotti in autonomia dall’autore che appare nella sezione autore prima dell'inizio del testo, i contenuti di questo post possono essere associati a un brand promozionale tramite la dicitura “sponsorizzato da” oppure “offerto da” con il logo dello sponsor ben visibile.
 

Già esaurite le prenotazioni per i 499 esemplari de "LaFerrari": 25 rimarranno in Italia. "È l'espressione massima delle eccellenze della nostra azienda. Ha in sé le soluzioni tecniche che in futuro saranno applicate ai modelli della gamma". Così Luca Cordero di Montezemolo spiega il perché del nome della nuova creatura di Maranello. Svelata invece nel corso della Group Night di Volkswagen davanti a Ferdinand Piech e a tutto il top management del Gruppo di cui fa parte anche la Casa di Sant'Agata Bolognese, Veneno. È la vettura dei primati, non solo per la produzione in serie 'limitatissima' (3 esemplari gia' venduti negli Usa e in Medio Oriente più un esemplare per il Museo Lamborghini) e per il suo prezzo, pari a 3 milioni di euro più tasse. Sono da record la sua potenza - 750 Cv senza ricorrere a turbo e a sistemi ibridi - e il tempo che impiega per accelerare da 0 a 100 km/h, solo 2,8 secondi. Un vero schiaffo alla crisi...

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>